martedì 5 agosto 2014

Recensione: Non lasciarmi andare - Jessica Sorensen

Ciao a tutti! In questi primi giorni di Agosto ho terminato due letture, la prima "Non lasciarmi andare" di Jessica Sorensen.Questo povero libro aspetta nella mia libreria da tantissimo tempo, forse troppo. Ricordo quando all'uscita non parlavo d'altro e volevo assolutamente comprare questo primo volume della "The Secret Trilogy", poi, però, sono arrivate altre letture che hanno eclissato la povera Sorensen. Un anno dopo, finalmente, l'ho letto e finito.

SCHEDA DEL LIBRO


TITOLO: Non lasciarmi andare (#1 The secret Trilogy)
AUTORE: Jessica Sorensen
EDITORE: Newton Compton
PAGINE: 272 pg
PREZZO: 9,90 euro







TRAMA
Ella e Micha si conoscono da quando erano bambini, sono cresciuti insieme e sotto gli occhi l'uno dell'altra sono diventati un uomo e una donna. Finché una tragica notte di otto mesi fa è accaduto qualcosa di irreversibile, ed Ella ha deciso di scappare all'università e lasciarsi tutto alle spalle. E così, da giovane ribelle e senza limiti, ha deciso di diventare una ragazza perbene, una di quelle che eseguono gli ordini senza discutere e tengono i sentimenti sottochiave. Ma sono arrivate le vacanze estive e l'unico posto dove tornare è casa sua. Ella trema all'idea che tutto lo sforzo che ha fatto per mettere a tacere i suoi impulsi più veri e seppellire i suoi bollenti spiriti sia stato vano. Con Micha nel raggio di pochi metri si sente davvero vulnerabile. Lui è sexy, intelligente e sicuro di sé, conosce di Ella anche i segreti più oscuri e inconfessabili e ha deciso che farà qualunque cosa sia necessaria per averla. E così l'eccitazione, le parole e gli occhi magnetici di Micha scateneranno nella ingenua e inesperta Ella sensazioni mai provate prima, istinti difficili da frenare...

AUTORE


Vive con il marito e i tre figli tra le montagne innevate del Wyoming. Non lasciarmi andare, autopubblicato dalla stessa autrice, è arrivato ai primi posti dei libri più venduti su Amazon e sulla classifica del New York Times, è stato venduto per cifre astronomiche in poche settimane in tutto il mondo. 


http://jessicasorensen.com/




RECENSIONE

Ho letto molte recensioni positive su "Non lasciarmi andare" ma personalmente già dalle prime pagine sono rimasta un po' scettica. Premettendo che ho avuto giù un brutto incontro con il libro "Vincent brothers" di Abbi Glines, una lettura che ritengo tutt'ora orribile, ho davvero temuto che anche questo libro si rivelasse identico. Forse mi ha intimorito il rapporto iniziale tra Micha e Ella, quell'elettricità molto spudorata e trasparente. Un rapporto che all'inizio mi sembra sospeso soprattutto dal punto di vista intimo e usare la parola "intimo" è anche poco. I due ragazzi si spogliavano con gli occhi ad ogni incontro e solamente il modo di toccarsi o sfiorarsi a vicenda accendeva in loro una passione dirompente.
Ok. Dopo un po', per fortuna, la storia non ha continuato incentrandosi su questo ma anzi ha cominciato a costruire una trama molto valida.
Non dirò molto della storia perchè penso che la maggior parte di voi la conosce già. Ho odiato ed adorato il loro rapporto. In certi momenti ho odiato Ella e in altri, il suo modo di frenarsi mi ha avvicinato a lei.
Micha è fisicamente un ragazzo che noi tutte vorremmo avere davanti agli occhi e il suo atteggiamento rispecchia ciò che l'autrice voleva farci immaginare.
La storia e il suo andamento mi sono piaciuti anche se credevo di avere davanti qualcosa di diverso. Ad ogni modo è stata una lettura che poi si è rilevata piacevole e leggera.
Lo consiglio soprattutto a chi piace leggere rapporti con poche romanticherie e più scene passionali.

PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog