lunedì 1 dicembre 2014

Recensione: Nick & Norah. Tutto accadde in una notte di David Levithan / Rachel Cohn

Nuova recensione di inizio dicembre e vi voglio parlare di una lettura finita proprio oggi. Questo libro l'ho scoperto grazie al video di una ragazza su youtube (il suo nick: - diaryofabibliophile) e conoscendo già di sfuggita il nome dell'autore ho deciso di informarmi di più.
Lo zio Amazon è sempre pronto con tutte le info necessarie e anche per portarti a comprare perché questo libro l'ho trovato scontato del 55% e l'ho pagato 5,25 euro da 15 euro!!! Happy!!

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Nick & Norah. Tutto accadde in una notte
AUTORE: David Levithan / Rachel Cohn
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 186 pg
PREZZO: 15 euro







TRAMA

Manhattan, sabato sera, un locale punk. Nick, che ha appena finito di suonare con il suo gruppo, chiede a una sconosciuta di essere la sua ragazza per cinque minuti. Le chiede solo cinque minuti e un bacio. Quanto basta per farsi vedere dalla sua ex che incede sicura nel locale con il nuovo ragazzo. Ma anche quanto basta per precipitare con Norah in una notte lunghissima. Vagando in una New York piovosa e sfavillante di luci, tra tassisti scontrosi, buttafuori vestiti da coniglietta, ingombranti ex fidanzati, un giubbotto che si chiama Salvatore e una vecchia auto di nome Jessie, Nick e Norah vivranno una notte indimenticabile, al ritmo di una colonna sonora fatta di clacson, cellulari squillanti e canzoni: pezzi rock urlati nei locali, testi appassionati scritti sui marciapiedi, canzoni amate e canzoni odiate, in una playlist all'ultimo respiro.

AUTORI

David Levithan e Rachel Cohn non sono Nick e Norah anche se Rachel ha scritto la parte di lei e David quella di lui. Sono entrambi autori di successo e questa é la prima volta che scrivono insieme.
Altro libro scritto in coppia "Come si scrive ti amo". David Levithan ha scritto anche un libro con John Green "Will ti presento Will" e come suo unico romanzo il famosissimo "Un giorno" edito Rizzoli. 
Rachel Cohn ha scritto molti romanzi ma nessuno pubblicato in Italia

RECENSIONE

Nick è stato lasciato da poco dalla sua ragazza Tris. Suona in un gruppo punk ed è disperato.
Una sera, dopo aver suonato con la sua band, vede la sua ex ragazza tra il pubblico con un altro ragazzo e i loro sguardi si incontrano. Nick non vuole assolutamente farsi vedere da solo e così chiede ad un ragazza vicino di fingere di stare insieme per 5 minuti.
Da qui in poi conosceremo Norah, una ragazza tranquilla, controllata e con qualche problemino verso l'amore e i ragazzi. Quei 5 minuti tra Nick e Norah si trasformeranno in una lunga notte ricca di avventure, riflessioni, paure e sentimenti.

"Il gomito di Dev mi colpisce la schiena e mi spinge in avanti, e lei é li e io allungo le mani, e lei é li e proprio in quel momento gli amplificatori amplificano e la musica si trasforma nel battito del mio cuore e del suo cuore e io lo so e lei lo sa e questo é il punto in cui potremmo staccarci e sarebbe finita, punto e basta. Invece la guardo negli occhi e lei guarda nei miei e la riconosciamo, l'eccitazione di essere qui e ora." 

Questo libro parla con un linguaggio giovane e ironico del colpo di fulmine. I due autori intervallano i capitoli portando la voce di Norah e Nick e in questo modo ci troveremo a seguire l'evoluzione dei pensieri e dei sentimenti di entrambi i ragazzi. La musica e le avventure non mancheranno e i due ragazzi ci faranno vivere la loro nottata unica e speciale. Una notte in cui due cuori si riconosceranno nonostante non si fossero mai visti.
I due personaggi hanno una personalità diversa ma legata dalla loro sensibilità e la ricerca di quell'amore vero.
Ognuno di loro dovrà affrontare se stesso escludendo il tempo e tutto ciò che ha attorno. In questa storia il tempo diventa infinito e quel primo incontro diventa qualcosa di unico e intenso.
Era da molto tempo che non mi ritrovavo a innamorarmi di alcune frasi e in queste pagine ci sono molte parti che mi hanno emozionato per ciò che riescono a trasmettere.

"Il mio cuore accelera. Sono nel qui e nell'ora. Sono anche nel futuro. La stringo e la voglio e la conosco e spero, tutto insieme. Siamo quelli che prendono la cosa chiamata musica e la allineano con la cosa chiamata tempo. Siamo il ticchettio, siamo la pulsazione, siamo sotto ogni parte di questo momento. E facendo nostro questo momento lo rendiamo infinito. Non c'è pubblico. Non ci sono strumenti. Ci sono solo corpi e pensieri e sussurri e sguardi. E' la madre di tutte le botte adrenaliniche da concerto, perché è l'unica cosa che conta. Quando il cuore corre, è verso questo che sta correndo."

Questi due autori hanno dato voce a tutto ciò che durante il primo appuntamento si prova e hanno saputo descrivere con le parole le paure e le aspettative di quando ti rendi conto che la persona che hai davanti potrebbe davvero piacerti da innamorartene.
Il protagonista maschile, Nick, è impossibile non adorarlo mentre Norah in certi punti diventa un pochino insopportabile però ho trovato davvero molto credibile le voci che i due autori hanno dato a questi due ragazzi.
Da questo libro è stato tratto anche un Film e vi lascio qui di seguito il trailer:



Personalmente per me quanto mi riguarda questa lettura è stata molto piacevole e leggera e penso che cercherò di vedere anche il film nonostante mi sembri un pochino diverso già dal trailer. 

PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog