martedì 26 maggio 2015

Da oggi in libreria! #18





26 Maggio 2015


TITOLO: Io e Te al centro del mondo
AUTORE: Jennifer E. Smith
EDITORE: Sperling & Kupfer
PAGINE: 287 pg
PREZZO: 17,90 euro

TRAMA


Lucy e Owen si incontrano un giorno tra il decimo e l'undicesimo piano di un palazzo a New York, bloccati in ascensore durante un blackout che ha colpito tutta la città. Quando finalmente riescono a uscire, trascorrono la notte insieme, vagando per le strade buie di Manhattan sotto un cielo insolitamente stellato. Ma, con la luce, torna anche la realtà: Lucy deve raggiungere i suoi genitori in Europa, e Owen parte con il padre per un viaggio attraverso gli Stati Uniti. Il breve tempo trascorso insieme ha lasciato però un segno in entrambi. E, nonostante ci sia un mondo intero a separarli, Lucy e Owen riescono a rimanere in contatto: un'e-mail, una cartolina, qualche telefonata. Nell'attesa, un giorno, di rivedersi di nuovo. E proprio mentre ognuno è alla ricerca della propria strada scopriranno presto che il centro del mondo non è necessariamente un luogo. A volte, può essere anche... una persona. Perché l'amore non si misura in miglia, ma in emozioni.



TITOLO: L'amore domani
AUTORE: Gregory Sherl
EDITORE: Piemme
PAGINE: 336 pg
PREZZO: 17,50 euro

TRAMA

A New York c'è un posto dove, per 30 dollari, è possibile inserire in un computer il nome della persona che ami e vedere come sarete tra dieci, venti, trent'anni. Basta prendere un appuntamento col dottor Chin e dare in pasto al computer dati "oggettivi" sulle vostre vite, e una sfera di cristallo computerizzata ti mostra il film del tuo futuro. Anche Evelyn, giovane bibliotecaria, l'ha fatto: ha visto se stessa e il suo ragazzo litigare mentre cantavano buon compleanno a un chihuahua in T-shirt... non esattamente una promessa di felicità. Abbastanza per mollarlo. Godfrey invece non vorrebbe farlo: ha chiesto a Madge di sposarlo, e non capisce perché lei, prima di dire sì, gli chieda di fare una capatina preventiva nel loro futuro. Ma in amore è davvero possibile prevedere qualcosa? La storia di Evelyn e di Godfrey, che si incroceranno nell'anticamera del dottor Chin e andranno, insieme, molto lontano, ci insegna che no, in amore non esistono sfere di cristallo. L'unica cosa prevedibile è che... nulla è prevedibile. Perché il futuro, a volte, è meglio coniugarlo al presente.


TITOLO: Le memorie dell'acqua
AUTORE: Emmi Itaranta
EDITORE: Frassinelli
PAGINE: 300 pg
PREZZO: 16 euro

TRAMA

Ci sono segreti che vanno trasmessi di generazione in generazione, come una ricchezza. Questo romanzo comincia così, con un antico segreto che un padre consegna nella mani della figlia diciassettenne. Noria è nata in una famiglia di maestri del tè, e sa che è giunto il momento di apprenderne i riti e le tradizioni. Sa anche che nel mondo in cui l'umanità si è costretta a vivere – un futuro non lontano in cui la terra non è che un arido paesaggio bruciato dal sole – il segreto che la sua famiglia custodisce è ancora più prezioso. Perché solo i maestri del tè conoscono l'ubicazione di sorgenti segrete d'acqua, un bene ormai ridottissimo. Sorgenti sconosciute perfino al regime del Nuovo Qian, che domina l'Unione Scandinava e ne amministra con la violenza le poche risorse rimaste. Ma i segreti, specie in un mondo disperato, non restano tali a lungo. E Noria, dopo la morte del padre, quando ormai il regime sospetta di lei e dei suoi, si troverà costretta a scegliere se conservare quel segreto, o tradire la sua famiglia e perdere tutto ciò che le generazioni passate le hanno trasmesso. Un racconto potentissimo e immaginifico, un'autrice in grado, come Margaret Atwood o David Mitchell, di ricreare sulla pagina noi stessi e le nostre più grandi paure, e raccontarci mondi tanto distanti e irreali, quanto vicinissimi a noi.


TITOLO: La felicità sulla punta delle dita
AUTORE: Agnes Martin-Lugand
EDITORE: Sperling & Kupfer
PAGINE: 266 pg
PREZZO: 16,90 euro

TRAMA

Fin da bambina, Iris coltiva un sogno: disegnare modelli e dar loro vita grazie alla magia di ago e filo, con fantasia e passione. È una cosa che la renderebbe felice, ma i suoi genitori l'hanno considerato più un capriccio che un'aspirazione e Iris ha rinunciato a sognare: con la morte nel cuore, si è rassegnata. Da quel momento tutto ciò che ha fatto, lo ha fatto per gli altri: i genitori, il marito, i colleghi. Ora però sente di essere prigioniera di un matrimonio senza affetto, di una vita di provincia prefabbricata e rivendica il diritto di ricominciare daccapo e di riprendere in mano le fila del proprio destino. E allora via da quell'esistenza soffocante e falsa! Iris decide di correre il rischio più grande, quello di perdere tutto, ma in fondo al cuore sa che, comunque, ne vale la pena. Sotto le sfavillanti luci di Parigi, trascinata dal ritmo incessante della grande città, Iris si apre al mondo e dà libero corso a creatività e talento. Sulla sua strada troverà degli ostacoli, ma anche il più invincibile degli alleati: un nuovo amore. Agnès Martin-Lugand firma un romanzo sul desiderio di realizzare i propri sogni, con la voce semplice e lo sguardo luminoso di "La gente felice legge e beve caffè", il libro che l'ha resa famosa.


TITOLO: Perché tu non ti perda nel quartiere
AUTORE: Patrick Modiano
EDITORE: Einaudi
PAGINE: 120 pg
PREZZO: 17 euro

TRAMA

Jean Daragane, scrittore parigino vicino alla settantina, vive in totale solitudine, fuori dal resto del mondo. Una sera, però, dopo mesi in cui non ha letteralmente parlato con nessuno, il telefono di casa squilla: si tratta di un uomo che dice di aver ritrovato la sua agenda, perduta su un treno. Daragane inizialmente è recalcitrante a incontrarlo; rompere il suo isolamento gli costa, e i numeri segnati su quella rubrica non gli interessano più. Ma infine accetta un appuntamento. E cosi che conosce l'ambiguo, mellifluo Gilles Ottolini e la sua sottomessa e giovane compagna, Chantal Grippay. L'appuntamento farà ripensare Deragane al suo primo romanzo e gli farà rivalutare una serie di dettagli a suo tempo trascurati che lo porteranno a riscoprire l'importanza della memoria, della nostalgia e dell'amore rimosso, ma mai sopito.


TITOLO: La deviazione
AUTORE: Gerbrand Bakker
EDITORE: Einaudi
PAGINE: 200 pg
PREZZO: 17 euro

TRAMA

Ci sono storie fatte di piccole cose, paesaggi minimi, gesti semplici che però riportano all'essenza della vita e ne fanno deflagrare il mistero. Cosí è questo romanzo, e questa è la ragione per cui ha avuto un successo straordinario e inaspettato.
La campagna cristallizzata nel gelo invernale. Una fattoria da riaccomodare. Poi gli animali che abitano il pascolo, i boschetti, la palude. E le dieci oche della fattoria. Il mondo che Agnes si è scelta è tutto qui. Questi sono gli esseri viventi con cui è in contatto. Alle spalle si è lasciata un piccolo scandalo, un lavoro di prestigio e soprattutto un marito che sta seguendo le sue tracce con l'aiuto di un amico poliziotto, per riportarla a casa. Ma per quanto cerchi di tagliare i ponti con il passato, c'è qualcosa di oscuro e pericoloso da cui, forse, non riuscirà a liberarsi.


TITOLO: Joann per sempre
AUTORE: Robert Leleux
EDITORE: Piemme Voci
PAGINE: 172 pg
PREZZO: 15,50 euro

TRAMA

"Con il suo fisico sottile, gli abiti fatti su misura e il profumo francese, JoAnn, la mia nonna materna, in confronto alle altre donne della mia famiglia era Jackie Kennedy. Da lei si mangiava coq au vin e si ballava per ore sulle musiche degli anni Venti. E siccome per un bambino come ero io, dodici mesi erano troppi tra un compleanno e l'altro, si inventava feste in continuazione, con tanto di mago e pony. Ogni minuto trascorso con lei infondeva in me la speranza di un futuro migliore. Così, nell'inverno del 2005, durante i primi mesi della sua malattia, mi sentii vittima di un pessimo scherzo del destino, come se mi avessero sottratto qualcosa di valore inestimabile, rimpiazzandolo con una copia falsa." Quando l'Alzheimer comincia a portarsi via la memoria di quella nonna adorata, che sapeva rendere speciale la vita di ogni giorno, Robert si rende conto che non c'è niente di più fugace di un'atmosfera. Tuttavia, seppur devastato, nell'accompagnare JoAnn nel suo difficile viaggio verso l'oblio, Robert scopre che quella terribile malattia cancella gli aspetti negativi del carattere della nonna, quegli stessi che per lunghi anni l'avevano tenuta lontana dall'unica figlia, e risveglia in lei un desiderio sopito di amore e riconciliazione. Con conseguenze inaspettate su tutta la famiglia. Intriso di affetto palpabile e verve, il delicato omaggio di un eterno ammiratore a una donna amata e indimenticabile.

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog