sabato 9 gennaio 2016

Libri di sogni: "Accademia dei vampiri" di Richelle Mead (Rizzoli)



Buon sabato a tutti! Ho finalmente iniziato la serie dell'Accademia dei vampiri e sono qui per parlavi delle mie sensazioni del primo volume. La recensione è in collaborazione con il blog di "Cioccolato&Libri".


SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: L'accademia dei vampiri (#1)
AUTORE: Richelle Mead
EDITORE: Rizzoli
PAGINE: 427 pg
PREZZO EBOOK: 4.99 euro
PREZZO CARTACEO: 14.90 euro

TRAMA


Fuggire dall'Accademia dei Vampiri sembrava l'unica strada per una vita "normale". Ma Lissa, principessa di una delle più nobili casate di vampiri, e Rose, sua migliore amica e guardiana, vengono ritrovate e riportate fra le mura del college. Dietro l'apparente ritorno alla normalità si nasconde una lotta senza regole per il controllo del potere, di cui Lissa è l'ignara custode. I pettegolezzi, gli sguardi curiosi, le malignità sono i nemici più facili da sconfiggere. Il pericolo reale si mostra solo quando decide di colpire. Lissa pagherà con la vita, se Rose non sarà capace di proteggerla.

BIOGRAFIA

Richelle Mead è nata nel Michigan e vive a Seattle. È autrice di serie per adolescenti e adulti. I romanzi dell’Accademia dei Vampiri, bestseller internazionali, sono stati tradotti in trenta lingue e hanno avuto oltre otto milioni di lettori. In Italia Rizzoli ha già pubblicato: L’Accademia dei Vampiri, Morsi di ghiaccio, Il bacio dell’ombra, Promessa di sangue. Dall’Accademia dei Vampiri è stato tratto un film.




COMMENTO PERSONALE: "Sognatrice Interrotta"

Ci sono delle serie di cui senti parlare sempre ma che non ti decidi mai ad iniziare. L'Accademia dei vampiri è stata così per me ma finalmente è arrivato il momento di capire cosa ha entusiasmato tutti i lettori.
Entrare nel mondo di Richelle Mead apre le porte ad un nuovo modo di vedere i vampiri.
Questo primo volume è originale, ben scritto e completato da personaggi molto affascinanti. Un mix personalmente vincente. 
Non ci ritroviamo davanti a personaggi "banali" ma tutti si muovono nella storia in modo credibile e perfetto. Questi "Nuovi vampiri" sono riusciti a stupirmi sia per come sono stati classificati sia nel loro ruolo nella storia e nei loro poteri.
Ciò che colpisce al primo impatto è che i dialoghi sono spesso ironici e questo rende la lettura ancora più coinvolgente e divertente.
Rose è la protagonista femminile caratterialmente più forte, intelligente e coraggiosa. Lissa è quella con la personalità più debole ma affascinante e tormentata.
Tra i personaggi maschili il mio preferito è stato Christian per il suo modo di essere unico e una comparsa perfetta nei momenti giusti. Dimitri è quel tipo di ragazzo cupo e chiuso in se stesso.
Una lettura piacevole, scorrevole e ricca di colpi di scena che vi lascia con il fiato sospeso per il suo modo di essere non così intuitiva.
Un primo capitolo super convincente che non può non condurci ai prossimi volumi per scoprire che cosa accadrà ai nostri protagonisti e di come evolveranno nella storia.

CONSIGLIATO A:

- Chi ama l'ambientazione "Accademia"
- Chi cerco qualcosa di coinvolgente, divertente e originale

PUNTEGGIO


-------------------------------------

COMMENTO DI: "Cioccolato&Libri"

Qualcuno di voi ha visto il film "Vampire Academy" tratto da questo bellissimo libro? Beh, io sì, e sapevo esattamente cosa aspettarmi quando ho iniziato a leggere.
Questo, però, non ha fermato la mia curiosità.
Ero avara di dettagli; volevo sapere cosa sarebbe successo nella pagina successiva nonostante lo sapessi già; ogni volta che mi staccavo non vedevo l'ora di ri-buttarmi sul letto e addentrarmi nel mondo dell'accademia dei vampiri.
Il fatto di avere già ben presenti i volti cinematografici dei personaggi mi ha aiutato ancora di più ad amare il libro.
Ero super preparata a Rose, alla sua simpatia, alle sue battute e al suo essere una guerriera. L'ho amata nel film e l'ho amata nel libro, nonostante le sue battute fossero diverse mi faceva comunque morire dal ridere. Il mio personaggio preferito tra tutti i libri che ho letto in vita mia è lei, posso affermare questo.
Rose e Lissa sono fuggite dall'accademia e, dopo due anni, sono state recuperate con la forza da un guardiano, Dimitri, e la sua squadra.
Rose è una dhampir, una guardiana mezza umana e mezza vampira, e deve quindi votare la sua vita a proteggere i Moroi, vampiri reali, dagli Strigoi, vampiri cattivi.
Lissa fa parte dei Moroi e c'è un legame tra lei e Rose: quest'ultima può entrare nei pensieri della prima improvvisamente, può sapere quando è in pericolo e farsi tutti i fatti suoi.
Questo legame, comunque, lascia tutti sotto shock perché è molto raro che si sviluppi tra un dhampir ed un moroi.
Lissa, inoltre, non riesce ancora a specializzarsi e si preoccupa, si sente strana. ( I moroi di solito si specializzano nei quattro elementi: acqua, terra, fuoco e aria).
Quando incontra il figlio di due Strigoi ormai morti, Christian, improvvisamente comincia a credere di non essere la sola persona a essere ritenuta strana da tutta la scuola, trova conforto.
Lissa ha dei poteri "strani", che non si spiega, ma usarli la danneggia nello spirito senza che lei se ne renda conto...
Cosa c'è di strano in Lissa? Perché si è creato questo legame con Rose? Quale sarà la sua specializzazione?
Inoltre un mistero aleggia intorno alla fuga di Rose e Lissa, neanche loro sanno perché sono scappate.

Voto: 10 Rose ti amo!


Rose e Lissa nel film

6 commenti:

  1. Ciao Katia! Come te, ho sempre sentito parlare di questa serie, ma non l'ho mai letta. Forse è arrivto il momento. *_* Mi avete incuriosito molto. Bacii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hey :-)!! Si è una serie che spero andrà in crescendo. Fra poco inizio il 2 volume, speriamo!! :**

      Elimina
  2. Ciao Katia :D Trovare dei vampiri non banali non è assolutamente facile, soprattutto se il libro è indirizzato a un pubblico giovane! Nonostante non sia proprio il mio genere devo dire che i vostri pensieri mi persuadono a farlo entrare nella WL! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono d'accordo con te! Non è nemmeno il mio genere attuale, leggevo di vampiri molti anni fa però non è assolutamente stancante perché sono dei personaggi nuovi e diversi. Insomma meno pene d'amore e più azione :-D!

      Elimina
  3. Ciaooo ti ho nominata in questo post...è divertente :-) se ti può interessare
    http://thebooksstation.blogspot.it/2016/01/link-party-dinverno-coll0-lo-stupendo.html?showComment=1452603606487#c7271322689498628174

    RispondiElimina

Cerca nel blog