mercoledì 15 giugno 2016

Libri di sogni: "Un'estate magica" di Corina Bomann (Giunti)



Cari sognatori, torna l'appuntamento "Libri di sogni" rubrica in collaborazione con la mia sorellina Serena del blog "Cioccolato & Libri".
Oggi vi vogliamo parlare di una recente uscita per la casa editrice Giunti dal titolo "Un'estate magica" di Corina Bomann.




TITOLO: Un'estate magica
AUTORE: Corina Bomann
EDITORE: Giunti
PAGINE: 304 pg
PREZZO: 14.90 euro

Dove acquistarlo: Amazon

TRAMA

È un po' di tempo che le cose per Wiebke non vanno per il verso giusto. Non ha passato uno degli esami più importanti del suo corso di laurea in biologia, ha lasciato il fidanzato che la tradiva, e la sua migliore amica passerà delle romantiche vacanze con il nuovo amore, lasciandola sola in città per tutta l'estate: una prospettiva davvero sconfortante. Chissà se la zia Larissa vorrà ospitarla per un paio di settimane nella sua casa in campagna sulle sponde del lago di Müritz? Da sempre un mito per Wiebke, Larissa è single, indipendente e creativa; è fuggita dalla città dopo aver tagliato i ponti con la famiglia in maniera turbolenta. Wiebke non conosce il segreto che sta dietro a questa decisione: sa solo che dodici anni prima Larissa ha perso in modo tragico il suo grande amore, e da quel momento si è rifugiata in campagna, dove dipinge magnifiche scarpe da sposa e coltiva more, circondata dai suoi animali. L'arrivo di Wiebke, con la sua vitalità e il suo affetto, crea scompiglio nella vita di Larissa e del piccolo paesino in cui vive, mettendo alle strette la zia: è giunto il momento di imprimere una svolta alla sua esistenza, complice anche il nuovo, misterioso vicino di casa... Ma riusciranno le due donne a reagire agli imprevisti che ogni trasformazione porta con sé?


SOGNATRICE INTERROTTA

Questa è la storia di Larissa e la nipote Wiebke. Larissa si è trasferita da anni in campagna, vivendo grazie alla sua piantagione di more e alla creazione di scarpe da sposa dipinte su richiesta.
Larissa è sola a causa di un evento che le ha cambiato radicalmente la vita. Vive in una casa grande e negli anni ha raccolto animali abbandonati per accudirli. 
Wiebke non vede la zia da anni a causa di alcune divergenze in famiglia. Dopo l'ennesima delusione sia in campo sentimentale sia scolastico decide di cambiare un po' aria e di andare dalla zia.
Non sa come reagirà la zia vedendola ma non sa nemmeno come continuare con la sua vita.
Larissa e Wiebke inizieranno piano piano ad instaurare un dialogo e la loro vicinanza le aiuterà anche a riscoprire se stesse.
Wiebke indagherà sul passato di Larissa e sul mistero di un paio di scarpe da sposa dipinte con dei papaveri in una vetrinetta nello studio della zia. Che significato hanno? Perché queste scarpe sembrano legate al brutto rapporto tra Larissa e la madre di Wiebke?
Le due donne verranno coinvolte da due uomini. Larissa da un pittore arrivato da poco nella casa accanto mentre Wiebke da un giovane aiutante della fattoria vicina. 
Oltre a scoprire di nuovo il significato dei sentimenti, le due donne si ritroveranno a riprendere in mano la propria vita aiutandosi l'una con l'altra.
Questo libro si lascia leggere con velocità e la storia scorre senza nessun tipo di rallentamento. L'autrice mantiene la sua capacità di creare storie in cui non bisogna sforzarsi per capire gli avvenimenti ma tutto risulta automatico. 
Sicuramente è una lettura piacevole per la sua semplicità, adatta soprattutto all'estate o a quei momenti di spensieratezza. 
Il particolare che ho trovato più interessante è l'arte di Larissa nel dipingere le scarpe da sposa e il suo modo di essersi costruita una nuova realtà in modo totalmente diverso.
Due donne che ci insegnano la complicità e il coraggio di cambiare le proprie convinzioni e di prendere strade diverse.

PUNTEGGIO



CIOCCOLATO & LIBRI

Larissa e Wiebke sono rispettivamente zia e nipote, ma non si vedono da tanto tempo. Larissa è una donna che ha sofferto molto nella vita, soprattutto per amore, ed ha deciso di lasciare la sua vita in città per trasferirsi in campagna, in solitudine. Vive circondata dai cespugli di more, dalla sua fattoria e da abitanti di un villaggio silenzioso che sanno darle la giusta dose di affetto.
Wiebke è una ragazza ambiziosa, che vive per accontentare i sogni di sua madre. Ha appena chiuso una storia con il suo fidanzato storico, tanto apprezzato da sua madre, e non ha passato l'ultimo esame prima della laurea. Non sentendosi in grado di tornare a casa e di comunicare tutte queste notizie, Wiebke decide di andare da Larissa, in campagna. Vuole prendersi un periodo di pausa, vuole capire cosa c'è di tanto bello a Maclemburgo da aver convinto sua zia a lasciare Berlino. Soprattutto, però, vuole scoprire perché Larissa e sua madre hanno litigato tanto tempo fa.
Mentre la zia si abbatte contro le difficoltà della vita, si lascia travolgere e non trova la forza di combattere, la nipote cercherà di aiutare, con la sua mente creativa, per riuscire a far tornare in Larissa la voglia di vivere ed amare.
Larissa ama dipingere le scarpe da sposa, lo fa con amore e dedizione, e Wiebke non ha mai visto nulla di simile alle sue creazioni. Le trova affascinanti. Perché lasciare che tutto questo talento vada sprecato?
I sogni hanno bisogno di essere coltivati, pubblicizzati ed apprezzati. Questa è una storia che parla di incoraggiamenti, di voglia di rischiare e, soprattutto, di felicità.

Ho apprezzato tantissimo la scrittura di Corina, scorrevole e dettagliata, ed i personaggi che mi si sono parati davanti durante la lettura. Le ambientazioni sono davvero molto suggestive e le scarpe da sposa dipinte sono una cosa che vorrei assolutamente avere, anche se non dovessi mai sposarmi in tutta la mia vita.

VOTO: 8 e mezzo  



Abbiamo anche pensato di creare una piccola playlist di 5 canzoni che potrebbero fare da colonna sonora di questo libro. 


  1. When you're gone - Avril lavigne
  2. Stop and stare – One Republic
  3. Tappeto di fragole – Modà
  4. Run the world – Beyoncè
  5. Brave - Sara bareilles


L'arte di Larissa prende il nome di Figgie. Infatti sembra che molte spose abbiano pensato di decorare le proprie scarpe con elementi che parlano di loro nel giorno del matrimonio aggiungendo elementi personali che legano i due sposi. 
Qui sotto alcune immagini di scarpe dipinte trovate su google immagini.


(Foto da: donna moderna \ insieme online.it )

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog