venerdì 20 ottobre 2017

"Il Libro della Polvere: La Belle Sauvage" di Philip Pullman


"Il Libro della Polvere: La Belle Sauvage" 
di Philip Pullman


- Salani - 
Prezzo: 18 euro 

TRAMA

Il "Libro della polvere" è una storia in tre parti, che inizia 10 anni prima delle vicende narrate nella "Bussola d'oro" e finisce 10 anni dopo le avventure raccontate nel "Cannocchiale d'ambra". La storia è incentrata sulla lotta fra un'organizzazione dispotica e dittatoriale e un gruppo di ribelli che si battono perché la libertà di pensiero e parola non vadano completamente perse.


giovedì 19 ottobre 2017

"L'amore mi chiede di te" di Lucrezia Scali


L'amore mi chiede di te 
di Lucrezia Scali


Newton Compton
Prezzo: 9.90 euro

TRAMA

Roccamonte è una cittadina dove non succede mai molto. Fa notizia persino l’apertura di una strana tisaneria: a gestirla è Selva, una ragazza che arriva da fuori, che sin da piccola è stata considerata un po’ strana, poco incline a giocare con le bambole a differenza delle sue coetanee. Selva, però, ha un dono particolare: è brava ad aiutare chi è in difficoltà. Per ogni problema, ha pronto un rimedio a base di erbe. Enea è il sindaco di Roccamonte: disponibilissimo con i concittadini, gentile e cordiale. Eppure assolutamente restio alle relazioni sentimentali, a maggior ragione con Selva, con la quale non sembra avere proprio nulla in comune. Ma nonostante si ripeta che deve starle lontano, Enea non può negare, almeno a se stesso, di esserne attratto. Quando finalmente tra i due sta per nascere qualcosa ed Enea pare deciso a lasciarsi un po’ andare, in paese arriva la donna con cui ha avuto una storia. E che gli ha spezzato il cuore.

mercoledì 18 ottobre 2017

"Tredici lame. Racconti dal mondo della Prima Legge" di Joe Abercrombie


"Tredici lame. Racconti dal mondo della Prima Legge" 
di Joe Abercrombie


Mondadori - Pg. 348
Prezzo: 20 euro

TRAMA

Mercenari ubriaconi, eroi pericolosamente schizofrenici, stregoni che gestiscono banche micidiali come eserciti, scalcinate compagnie di guerrieri, cortigiane e soldati. Spadaccini boriosi e donne che conquistano il potere col ferro e col veleno. Sangue, polvere, sudore. Il Nord gelido e nebbioso dei clan e le menzogne delle corti principesche del Sud. E oro, oro, e oro, più crudele dell'acciaio, più potente della magia nera. Questo è il mondo di Joe Abercrombie... Tornano i protagonisti dei romanzi della «Prima Legge», svelando nuovi dettagli su chi credevamo già di conoscere, dal deforme Inquisitore Glokta a Novedita il Sanguinario, dalla condottiera Murcatto all'irresistibile Nicomo Cosca, soldato di ventura e voltafaccia senza scrupoli. E poi compaiono anche nuovi personaggi e ambientazioni, come la strana coppia composta da Shev, ladra con un debole per le belle ragazze, e Javre, l'inarrestabile Leonessa di Hoskopp, braccate da nemici implacabili e da una irresistibile tendenza a cacciarsi nei luoghi peggiori del mondo.


martedì 17 ottobre 2017

"Il cacciatore di sogni" di Sara Rattaro


"Il cacciatore di sogni" 
di Sara Rattaro


Mondadori - Pg. 176
Prezzo: 15 euro

TRAMA

Luca, che da grande sogna di diventare pianista, ha una mano rotta, un fratello maggiore piuttosto fastidioso, una mamma rompiscatole e un aereo da prendere per tornare da Barcellona in Italia. È il 4 luglio 1984 e, su quell'aereo, la sua vita cambia per sempre. Luca incontra un eroe... No, non si tratta di Maradona, che in aeroporto ha attirato l'attenzione di tutti (e in particolare di suo fratello Filippo), ma di un misterioso signore che somiglia un po' a Babbo Natale e occupa il sedile accanto al suo. All'improvviso l'uomo gli chiede: «Posso raccontarti una storia?». Comincia così un'avventura straordinaria, fatta di parole e ricordi, con una sorpresa davvero inaspettata... l'avventura di un cacciatore di sogni, lo scienziato Albert Bruce Sabin.

lunedì 16 ottobre 2017

Blogtour: "La Ladra di neve" di Danielle Page - Tappa 1 *Fancast*


Buongiorno e benvenuti alla prima tappa del blogtour del libro "La Ladra di Neve" di Danielle Page in uscita il 17 Ottobre per la Deagostini.

IL LIBRO


Dea - Pg. 416
Prezzo: 14.90 euro

TRAMA

Snow vive nell’istituto psichiatrico di massima sicurezza di Whittaker da quando è solo una bambina. Ora ha sedici anni e un’unica certezza: lei non è pazza. È prigioniera. Lo sente nel suo cuore, nei suoi sogni, e ne è più che sicura quando guarda negli occhi Bale, il miglior compagno di sventure che le potesse capitare. Nel momento in cui Snow lo bacia, però, accade qualcosa di terribile: Bale cade in stato catatonico e scompare all’interno di uno specchio stregato. Senza di lui Snow non ha più certezze, né motivi per restare. Aiutata da un’amica, fugge dalla sua prigione. Più veloce che può, più lontano che può, oltre i cancelli dell’ospedale. Qui incontra Jagger, un ragazzo misterioso che promette di aiutarla a salvare Bale. Snow accetta di seguirlo e in quell’istante il mondo attorno a lei cambia. Sotto i suoi piedi il terreno si trasforma in ghiaccio, e tutto diventa neve e magia. Jagger l’ha portata ad Algid, un regno incantato sul cui trono siede un tiranno sanguinario. Così, in un mondo condannato a un eterno inverno, Snow si troverà a combattere per l’amore e la giustizia. Diventerà ladra, strega e spia, disposta a tutto pur di trovare una risposta alla domanda che più la spaventa: chi è lei davvero?

--------------------------------------------

**FANCAST**


SNOW


Snow è la protagonista, rinchiusa dall'età di 5 anni in manicomio per aver provato ad attraversare uno specchio credendo di essere Alice nel paese delle meraviglie. Porta sul collo e le braccia le cicatrici provocate dalle schegge di vetro.
Snow è arrabbiata e questa rabbia, spesso, la mette nei guai.
L'unica persona che la tiene in vita è Bale, un ragazzo che conosce fin da bambina e di cui si è innamorata.
E' disposta a tutto per lui.



BALE


Bale è stato abbandonato in una vecchia casa, senza un nome e senza genitori. Ha dato fuoco alla sua casa. Bale è uno dei personaggi più misteriosi. Sarà allontanato da Snow a causa di un incidente, non avendo preso le medicine. Da quel momento in poi Bale non parlerà più. 


JAGGER



Jagger conduce Snow dal suo mondo fino ad Algid ed è il primo a chiamarla "principessa". 
Jagger sembra avere molte risposte che la ragazza cerca.


KAI


Kai vive vicino alla Strega del Fiume. Lui ama costruire e cercherà di proteggere Snow da Nepenthe, non amando i metodi della strega. Tra Snow e Kai sembra esserci una forte attrazione. 


LA STREGA DEL FIUME "NEPENTHE"


La strega del fiume salva Snow in una situazione pericolosa. Lei conosce la madre della ragazza e cercherà in tutti i modi di "aiutarla" per imparare ad usare il suo potere. 
Essendo una strega cerca di imporre anche con metodi poco giusti la propria volontà mettendo alla prova Snow. 

--------------------------------------------------------------

SEGUITE LE ALTRE TAPPE!!


Sognatrice Interrotta


sabato 14 ottobre 2017

"Il fiore d'inverno" di Corina Bomann


"Il fiore d'inverno" 
di Corina Bomann


Giunti - Pg. 279
Prezzo: 16 euro

TRAMA

Heiligendamm, Mar Baltico, 1902. Mancano poche settimane a Natale e la famiglia Baabe, proprietaria di uno dei più eleganti alberghi della cittadina, è in fibrillazione per il gran ballo d'inverno che si terrà nel castello del granduca. Solo la giovane Johanna attende quel giorno con angoscia: infatti, durante la festa, verrà annunciato il suo fidanzamento con un uomo che non ama, spazzando via ogni speranza di sposare Peter, di cui è segretamente innamorata contro il parere dei genitori. Ma una mattina un evento inaspettato turba la quiete dell'hotel dei Baabe. Il figlio maggiore Christian, durante una cavalcata, trova una ragazza dai lunghi capelli neri riversa sulla battigia, priva di sensi. Sopravvissuta a un naufragio, la giovane non ricorda nemmeno il proprio nome, ma tiene stretto fra le dita il rametto di un albero da frutto. L'unico ricordo che ha del suo passato, infatti, è legato all'antica leggenda di Santa Barbara: così, il 4 dicembre, le due ragazze tagliano il rametto di un melo e lo immergono in un vaso colmo di acqua tiepida; se a Natale sbocceranno i fiori, il loro più ardente desiderio si avvererà. E mentre la festa si avvicina, l'amicizia tra le due giovani cresce, insieme al sentimento che Christian scopre di provare per la bella sconosciuta...

venerdì 13 ottobre 2017

"La Rilegatrice di storie perdute" di Cristina Caboni


"La Rilegatrice di storie perdute" 
di Cristina Caboni


Garzanti - Pg. 320
Prezzo: 16.90 euro

TRAMA

La copertina antica finemente lavorata avvolge le pagine ingiallite dal tempo. Sofia con gesti delicati ed esperti sfiora la pelle e la carta per restaurare il libro e portarlo al suo splendore di un tempo. La legatoria è la sua passione. Solo così riesce a non pensare alla sua vita che ha visto scivolarle di mano giorno dopo giorno. Ma quando arriva il momento di lavorare sulle controguardie, il respiro di Sofia si ferma. Nascondono un segreto: delle pagine scritte a mano. La storia di una donna, Clarice, che ha il sogno di fare la rilegatrice nell'Ottocento. Una donna che ha affidato a quelle pagine la sopravvivenza di ciò che ha di più caro. Per scoprire cosa sia, Sofia dovrà seguire gli indizi da un libro all'altro, da una città all'altra. E mentre lei ridà voce a Clarice, la storia di Clarice le ridona la speranza nel futuro e nell'amore.


giovedì 12 ottobre 2017

"Magic" di V.E. Schwab


"Magic" 
di V.E. Schwab


- Newton Compton -
Pg. 416

TRAMA

Kell è uno degli ultimi maghi rimasti della specie degli Antari ed è capace di viaggiare tra universi paralleli e diverse versioni della stessa città: Londra. Ci sono infatti la Rossa, la Bianca, la Grigia e la Nera, dove accadono cose diverse in epoche differenti. Kell è cresciuto ad Arnes, nella Londra Rossa, e ufficialmente è un ambasciatore al servizio dell’Impero Maresh, in viaggio alla corte di Giorgio III nella Londra Bianca, la più noiosa delle versioni di Londra, quella senza alcuna magia. Kell in verità è un fuorilegge: aiuta illegalmente le persone a vedere anche solo piccoli scorci di realtà che non potrebbero mai vedere. Si tratta di un hobby molto rischioso, però, e adesso Kell comincia a rendersene conto. Dopo un’operazione di trasporto illegale andata storta, Kell fugge nella Londra Grigia e si imbatte in Delilah, una strana ragazza che prima lo deruba, poi lo salva da un nemico mortale e infine lo costringe a seguirla in una nuova avventura. Ma la magia è un gioco pericoloso e se si vuole continuare a giocare prima di tutto bisogna imparare a rimanere vivi…

mercoledì 11 ottobre 2017

"Tartarughe all'infinito" di John Green


"Tartarughe all'infinito" 
di John Green


Rizzoli - Pg. 352
Prezzo: 17.50 euro

TRAMA

Tutto inizia con un miliardario in fuga, e la promessa di una ricompensa. Turtles All The Way Down parla di amicizie capaci di vincere il passare del tempo, dell'intimità di una riunione inaspettata, delle fan fiction su Star Wars e di strani rettili che si chiamano tuatara. Ma al cuore del libro c'è Aza Holmes, una ragazza di 16 anni sballottata dalle onde della sua vita quotidiana, prigioniera nella spirale - ogni giorno più stretta - dei suoi stessi pensieri.


martedì 10 ottobre 2017

"Mirror Mirror" di Cara Delevingne


"Mirror Mirror" 
di Cara Delevingne


Dea - Pg. 356
Prezzo: 16.90 euro

TRAMA

Red, Leo, Naomi e Rose. Quattro ragazzi diversi ma uniti da un’unica passione: la musica. È stata la musica a renderli non solo una band, i Mirror Mirror, ma anche una famiglia. Inseparabili.
Almeno fino al giorno in cui Naomi è scomparsa nel nulla e la polizia l’ha ritrovata in condizioni disperate sulle rive del Tamigi. Da quel momento niente è più stato come prima: uno specchio si è rotto e un pezzo si è perso per sempre nelle vite di Red, Leo e Rose. Perché Naomi era la più solare di tutti, l’amica migliore del mondo. 
Ma in fondo al cuore nascondeva un segreto… Un segreto inconfessabile che nemmeno Red aveva fiutato e che nessuno avrebbe mai potuto immaginare. E mentre Rose si abbandona agli eccessi e Leo si chiude in se stesso, Red non accetta il destino dell’amica: ha bisogno di sapere, di capire. Che cosa ha ridotto Naomi in quello stato? Può davvero trattarsi di un tentato suicidio come crede la polizia?
Per scoprire la verità Red dovrà trovare la forza di guardarsi allo specchio, conoscersi e imparare ad amarsi per quello che è. Perché, a volte, bisogna accettare che niente è ciò che sembra e che la realtà può essere capovolta. 



sabato 7 ottobre 2017

Recensione: "Viktoria" di Gaia Cardinali (graphic novel)


"Viktoria" 
di Gaia Cardinali 


Tunuè - Pg. 116
Prezzo: 14.90 euro

TRAMA

Viktoria, esordio di Gaia Cardinali, esce nella collana Tipitondi. Un fumetto di formazione in costume, l’epica cavalleresca incontra i fratelli Grimm.
Una ragazza ribelle, sola nella sua rivoluzione, affronta il controllo del padre. Animata dall’incandescente ricordo della madre defunta, rifiuta i rigidi canoni dell’educazione cinquecentesca.
Quando la sua famiglia lascia Strasburgo per trasferirsi in un piccolo borgo, dove tutto galleggia su un’indolente immobilità, Viktoria, incurante delle punizioni paterne e dei presagi sinistri del fratello malato, si abbandona al fascino della Foresta Nera e al dolce magnetismo di un legame proibito. Finché la verità la richiama a sé per segnare il suo destino.

  

"Mi ero detta che sarebbero stati solo quattro passi. Una piccola avventura e poi subito di corsa a casa. Ma quando tornai dimenticai una parte di me nella foresta."

Viktoria si trasferisce con il padre e il fratello in un villaggio in mezzo alla foresta. Purtroppo, il fratello non sta bene e deve ricevere cure continue mentre per la ragazza il tempo sembra perdersi in fantasie e immaginazione. 
Viktoria ama passeggiare e leggere seduta sotto un albero nonostante la servitù cerchi in tutti i modi di contenerla. Nonostante in famiglia tutti la credano una sempliciotta e nel villaggio una strega, Viktoria vede veramente qualcosa di "diverso" nella foresta e quell'incontro le darà da pensare.
Anya è la misteriosa figura che la ragazza vede e con cui si incontrerà praticamente tutti i giorni avventurandosi nella foresta immaginando situazioni e pericoli.
Un pomeriggio, però, le ragazze trovano un cucciolo di lupo senza rendersi conto che la madre lupo le ha viste. Il padre di Viktoria viene avvisato del ritardo della ragazza e corre a cercarla.
Quando la trova il padre vede con chi sua figlia trascorre il tempo e scatta in lui un senso di protezione verso la sua famiglia. Che cos'ha di strana Anya e la sua famiglia? Che cosa spaventa così tanto il padre di Viktoria?
Questa graphic novel spicca per i colori autunnali differenziando molto lo stato d'animo della ragazza, passando da colori più sulle tonalità marroni quando è in casa con la famiglia a colorazioni più accese quando la ragazza si trova nella foresta. 
Viktoria non è capita dalla sua famiglia, la sua voglia di essere libera viene vista come qualcosa di sbagliato e soprattutto il padre non accetterà la sua amicizia con Anya e il suo essere "diversa".
Ho amato fin da subito i disegni di questa bravissima autrice che ha saputo esprimere perfettamente una storia con ricchi insegnamenti.

PUNTEGGIO



venerdì 6 ottobre 2017

Recensione: "Fangirl" di Rainbow Rowell


"Fangirl" 
di Rainbow Rowell


Piemme - Pg. 513
Prezzo: 17 euro

TRAMA

Approdata all'università, dove la sua gemella Wren vuole solo divertirsi tra party, alcool e ragazzi, la timidissima Cath si trova sola per la prima volta e si rinchiude nella sua stanza a scrivere la fanfiction di cui migliaia di fan attendono il seguito. Ma una compagna di stanza scontrosa con il suo ragazzo carino che le sta sempre intorno, una professoressa di scrittura creativa che pensa che le fanfiction siano solo un plagio, e un affascinante aspirante scrittore che vuole lavorare con lei, obbligheranno Cath ad affrontare la sua nuova vita...



Questa è la storia di Cath. Lei e sua sorella gemella si trasferiscono all'università ma fin da subito si nota una certa distanza tra le due. Wren ama socializzare e uscire mentre Cath preferisce rimanere nella sua stanza a scrivere la sua fanfiction su SimonSnow che da parecchio tempo porta avanti e che sta avendo molto successo sul web.
Essere socievole o uscire anche solo per andare alla mensa è come affrontare un vero e proprio esame. Cath non riesce a farlo, non sa come fare. Lei preferisce rimanere chiusa nel suo guscio.
Nella vita della ragazza, entreranno piano piano la compagna di stanza e Levi, un ragazzo che si dimostrerà molto protettivo nei confronti di Cath.
Oltre alla fanfiction, Cath deve affrontare ogni giorno le sue paure, l'inferiorità che prova nei confronti della sorella, il solo doversi relazionare con qualcuno la mette in agitazione. 
Cath è la persona più dolce e vicina alla famiglia che abbia mai incontrato. Si preoccupa per la sorella e corre da lei in ogni momento e cerca di seguire il padre sapendo che soffre di crisi per il troppo lavoro. Lei è una persona reale ed è proprio questo che la Rowell ha voluto valorizzare. 
Cath, spesso, rappresenta quella coperta calda che vorresti sulle spalle quando senti molto freddo. Lei con la sua passione travolgente ha cercato di far uscire una parte di lei che non aveva modo di sfogare. 
All'interno del libro l'autrice offre delle pagine e dei passaggi di Carry On, la fanfiction a cui lavora Cath e i veri libri di Simon Snow. 
Saranno proprio le sue pagine a parlare per lei portandola ad avvicinarsi a Levi, il quale dimostrerà un vero interesse per lei. 
Un libro che ho letteralmente divorato e che porto con affetto nel cuore per tutto quello che ha saputo ricordarmi di non dimenticare.

PUNTEGGIO



giovedì 5 ottobre 2017

Libri di sogni - Recensione: "Il Drago Verde" di Scarlett Thomas


Rubrica in collaborazione con Serena di "Cioccolato&Libri"!

"Il Drago Verde" 
di Scarlett Thomas


Newton Compton - Pg. 351
Prezzo: 10 euro

TRAMA

Effie Truelove è un'alunna dell'Accademia Tusitala per Ragazzi Dotati, Problematici e Bizzarri, un edificio strano e misterioso dove imperversa un'insegnante così terribile che fa venire gli incubi ai suoi studenti. Effie crede nella magia, proprio come suo nonno Griffin, che però non vuole parlarne né insegnarle nulla. Un giorno il nonno tanto amato è vittima di un'aggressione e finisce in condizioni critiche all'ospedale. Così incarica la nipote di prendersi cura della sua biblioteca. Ma un oscuro collezionista di libri antichi le ostacola la strada appropriandosi di tutti quei volumi, tranne uno. Quando Effie apre quel libro misterioso viene catapultata in un altro mondo, affascinante e al tempo stesso pericoloso. Qui si troverà ad affrontare la Diberi, un'organizzazione segreta che pianifica di distruggere l'intera umanità. Per Effie è impossibile farcela da sola e dovrà chiedere aiuto a degli amici molto speciali...


Sognatrice Interrotta

E' la prima volta che leggo un libro di quest'autrice e ne sono rimasta innamorata fin dalle prime pagine. Scarlett Thomas ci accompagna in un mondo in cui la magia è celata agli occhi degli umani ma che per chi ne fa parte è un po' ovunque. 
Effie ama con tutto il cuore suo nonno Griffin, un uomo particolare che sembra custodire molti segreti e a conoscenza della magia. Purtroppo, per degli eventi che seguiremo il nonno viene a mancare lasciando in eredità tutto alla nipote.
Effie è a conoscenza di questo, soprattutto sa che suo nonno vuole lasciarle in custodie i libri nella sua biblioteca, ma il padre, convinto che la magia sia un'invenzione strampalata, vende tutto ciò che apparteneva compresa la collezione.
Da quel momento in poi per Effie e alcuni suoi compagni di classe, che verranno coinvolti, sarà una lotta per salvare i libri del nonno Griffin e scopriremo come la magia sia più diffusa del previsto.
Streghe, incantesimi, eroi, draghi, libri magici, guaritori e maghi. In questa lettura non mancherà assolutamente niente. Le avventure di questi ragazzi sono ricche d'azione e sorprese, conducendo ognuno di loro verso la verità.
Questo libro, oltre a ricordarmi la vera magia, è riuscito a regalarmi quella leggerezza e allo stesso tempo quel coinvolgimento che non provavo da tempo. Lo stile dell'autrice è assolutamente particolare e unico ma per me è stato d'effetto per rapirmi fin dalle prime righe.
Non vedo l'ora di poter leggere i seguiti. Consigliatissimo!

PUNTEGGIO


-----------------------------------

Cioccolato&Libri


Non si può spiegare a parole quanto mi è piaciuto "Il drago verde".

Mi piacciono tantissimo i romanzi per ragazzi, ma sono anche molto critica quando li leggo. Per me devono avere tutti un po' di magia, dei messaggi nascosti tra le pagine, assurdità ed avvenimenti bizzarri insieme a personaggi da amare profondamente e senza alcuna riserve.
Beh, Scarlett Thomas non mi ha affatto delusa in questo (non che mi aspettassi qualcosa di diverso da questa donna).
Sin dal primo capitolo ho capito subito che il libro mi avrebbe fatta ridere a crepapelle con situazioni al di là della realtà. È tutto surreale, così tanto da essere magnifico.
Le avventure di Effie sono vere e mai confuse: mi è piaciuta tanto soprattutto quella con il drago verde. Ho adorato il coraggio della piccola eroina ed odiato a morte suo padre e tutti coloro che limitavano la sua magia. Davvero. Personaggi così sono creati appositamente per essere odiati oltre ogni limite.
Una banda di ragazzini pronti all'azione, nemici da sconfiggere ed avventure tutte da vivere: questo ci aspetta con la serie del drago verde e io già non mi sento in grado di reggere l'attesa per il prossimo libro.
Una cosa però voglio dire a tutti voi lettori: se volete leggere Scarlett Thomas, che voi siate grandi o piccini, dovete essere pronti psicologicamente ad un'autrice che i libri normali non li sa proprio scrivere. Questa donna, anche nei romanzi per ragazzi, deve sempre puntare sul diverso. Che siano un finale alternativo e sospeso, una realtà irreale o personaggi bizzarri Scarlett si distingue sempre.
Amatela per quella che è o non leggetela affatto, il suo genio ha bisogno di essere compreso per essere apprezzato.


5 STELLINE☆





mercoledì 4 ottobre 2017

"C'è chi dice di volerti bene" di Sara Gazzini


"C'è chi dice di volerti bene" 
di Sara Gazzini


- HarperCollins -
Prezzo: 17 euro


TRAMA

È scesa la sera su un giovedì di ottobre qualunque. In un seminterrato di Firenze si sente il rumore dei passi di otto paia di gambe femminili. Non sono lì per caso. Sono le "Innamorate Anonime". Dipendenti da una spunta blu di Whatsapp, da un like di Facebook, da quella maledetta suoneria di un cellulare sempre muto. Ognuna di loro soffre per un amore sbagliato, mancato, rimpianto, mai vissuto. Ognuna di loro ha bisogno di guarire dal mal d'amore. Chi non ha mai desiderato qualcuno che avesse tutte le risposte giuste alle domande su una relazione amorosa? Che sapesse leggere tra le righe di una battuta ammiccante, come farsi desiderare, rispondere a tono a un messaggio ambiguo. Che sapesse quando è giusto crederci. E quando invece è meglio scappare a gambe levate senza voltarsi indietro. Caterina, Sveva, Giulia, Bianca e le altre quel qualcuno l'hanno trovato. È la massima esperta nel settore. Una laurea in psicologia, un master negli Stati Uniti, una sfilza di conferenze tutte sold out. La loro dottoressa è una love coach e per lei l'amore (ma anche un SMS) non ha segreti. Per questo ha istituito i giovedì di terapia di gruppo per le sue Innamorate anonime: per salvarle, per riportare la razionalità nei loro cuori infranti, per insegnare loro lo spirito di autoconservazione. Detto anche semplice buon senso. Ma è davvero possibile imparare l'amore dalle teorie? Le otto donne (più una) hanno un'intera notte davanti per scoprirlo. E per scoprire la verità su sé stesse e anche sulla dottoressa...


Recensione: "E poi ci sono io" di Kathleen Glasgow


"E poi ci sono io" 
di Kathleen Glasgow


Rizzoli - Pg. 442
Prezzo: 19 euro

TRAMA

«Tutto quello che si rompe, comprese le persone, si può aggiustare. Ecco come la penso io.» A soli diciassette anni, Charlotte Davis ha già trovato un rimedio per calmare la sofferenza che prova. Per non pensare all'amato padre che ormai non è più con lei, per non pensare alla sua migliore amica che l'ha lasciata, per non pensare a una madre che da molto tempo non la capisce, a Charlie basta avere a portata di mano un pezzo di vetro. Un coccio di bottiglia, un gesto secco, un taglio sulla pelle: e dentro si fa largo una specie di sollievo. Charlie è ricoverata in un istituto psichiatrico di St. Paul, nel Minnesota, un microcosmo abitato da altre ragazze come lei, ragazze sole, ognuna un mondo da decifrare, ognuna intrappolata in un diverso dolore. Boccioli di donne ancora troppo chiusi, duri, terrorizzati dall'aprirsi alla vita, sprovvisti di misure di difesa e dunque trascinati via dalla corrente dell'autolesionismo. Le ragazze tra di loro si prendono in giro, si raccontano, immaginano il futuro, c'è chi vorrebbe uscire di lì e chi invece vuole restare al riparo di quelle mura. Charlie, al momento delle dimissioni, non sa dove andare, dato che la madre non la vuole con sé. Sarà allora nella lontana Arizona, dove il sole è rovente e un amico l'aspetta, che potrà provare a riconquistare uno spazio di gioia e nuovi progetti. Il lavoro in una tavola calda e certi inattesi incontri sono linfa benefica, ma quel suo debole entusiasmo viene deluso in fretta: per ricominciare davvero, allora, cosa serve? "E poi ci sono io" è una storia viscerale, aspra e dolce come i diciassette anni di Charlie, un romanzo che parla di adolescenza con onestà, guardando dritto negli occhi di chi pensa di non farcela e crede di essere destinato a scivolare per sempre; è una storia fatta di cadute, improvvise speranze e ripartenze, che ci ricorda quello che siamo stati e quale coraggio serve per riprendere la strada.


Vi capita mai di finire un libro e di non riuscire a esprimere ciò che vi ha dato o ciò che provate? 
Personalmente mi capita poche volte ma in questo caso è stata davvero dura.
"E poi ci sono io" parla della storia di Charlie.
Charlie e il suo modo di non riuscire a stare al mondo, il dover punirsi per questo come se il mondo le risucchiasse l'energia e l'aria per respirare. 
Charlie trova conforto nel silenzio, nel disegno e in ciò che conosce fin troppo bene, tagliarsi con dei pezzi di vetro. Per lei quei strumenti sono un kit, qualcosa a cui ricorrere quando quella gabbia si stringe troppo. 
Nella prima parte del libro conosciamo una ragazza che si ritrova in un ospedale psichiatrico insieme ad altre ragazze che come lei si fanno del male. 
Purtroppo, dopo un po', l'ospedale non può più tenerla e la rimanda a casa con la madre.
Charlie e la madre non hanno rapporto, non possono coesistere insieme e infatti la madre preferisce mandarla a casa di un vecchio amico della ragazza. 
In Arizona, tenta di ricominciare veramente, si trova un lavoro come lavapiatti lottando ogni giorno contro i suoi demoni. Nel locale incontra Riley, un ragazzo con seri problemi di droga e alcolismo ed è qui che la stabilità della ragazza verrà di nuovo messa alla prova.

"Hai preso qualcosa?". Gli rispondo di no e mi giro verso il muro.
"Ho perso qualcosa, ho perso alcune cose" gli dico.
"Continuo a perdere cose. Sono stanca."

Questa storia mette alla dura prova chi come la protagonista conosce quella sensazione di impotenza verso una vita troppo stretta. L'autrice parla di argomenti che conosce e lo si nota nel modo in cui ne racconta, quello che leggerete è reale e riesce perfettamente a rendervi consapevoli che cosa significa essere una di loro. 
L'autrice si concentra molto sul rapporto di Charlie e Riley, come se l'uno trovasse conforto nell'altro, ritrovandosi a proprio agio nell'essere fuori controllo ed è per questo che si aggrapperanno nonostante quei demoni vincano anche su questo.
La terza parte del libro parla di coraggio e amicizia perchè qualcuno là fuori vi vede e vi vedrà sempre e cercherà in qualche modo di farvelo capire. 
Vorrei davvero poter dire di più ma le mie parole non riuscirebbero a rendere ciò che questo libro comunica.

"Questo dolore" dice, sedendosi e sistemandosi il tovagliolo sulle ginocchia. 
"E non mi riferisco a ciò che è successo con quel giovanotto, perchè quelle cose vanno e vengono, è una delle lezioni dolorose che impariamo. Io credo che il tuo dolore sia di un altro tipo. Forse il dolore di stare al mondo senza sapere come starci. Non so se mi spiego." 
Beve un altro sorso di vino.
"Tutti vivono quel momento, credo, il momento in cui succede qualcosa di così...cruciale, che il tuo stesso essere va in mille pezzi. E a quel punto ti devi fermare. Passi molto tempo a raccogliere i tuoi pezzi. E te ne serve veramente tanto, di tempo, e non per rimetterli insieme com'erano, ma per assemblarli in un modo nuovo, non necessariamente un modo migliore. Direi più in un modo che riesci a sopportare, finchè non capisci per certo che questo pezzo va qui e quell'altro lì."


PUNTEGGIO


martedì 3 ottobre 2017

"Origin" di Dan Brown


"Origin" 
di Dan Brown


Mondadori - Pg. 564
Prezzo: 25 euro

TRAMA


Chiunque tu sia.
In qualunque cosa tu creda.
Tutto sta per cambiare.
Robert Langdon, professore di simbologia e iconologia religiosa a Harvard, è stato invitato all'avveniristico museo Guggenheim di Bilbao per assistere a un evento unico: la rivelazione che cambierà per sempre la storia dell'umanità e rimetterà in discussione dogmi e principi dati ormai come acquisiti, aprendo la via a un futuro tanto imminente quanto inimmaginabile. Protagonista della serata è Edmond Kirsch, quarantenne miliardario e futurologo, famoso in tutto il mondo per le sbalorditive invenzioni high-tech, le audaci previsioni e l'ateismo corrosivo. Kirsch, che è stato uno dei primi studenti di Langdon e ha con lui un'amicizia ormai ventennale, sta per svelare una stupefacente scoperta che risponderà alle due fondamentali domande: da dove veniamo? E, soprattutto, dove andiamo?
Mentre Langdon e centinaia di altri ospiti sono ipnotizzati dall'eclatante e spregiudicata presentazione del futurologo, all'improvviso la serata sfocia nel caos. La preziosa scoperta di Kirsch, prima ancora di essere rivelata, rischia di andare perduta per sempre. Scosso e incalzato da una minaccia incombente, Langdon è costretto a un disperato tentativo di fuga da Bilbao con Ambra Vidal, l'affascinante direttrice del museo che ha collaborato con Kirsch alla preparazione del provocatorio evento. In gioco non ci sono solo le loro vite, ma anche l'inestimabile patrimonio di conoscenza a cui il futurologo ha dedicato tutte le sue energie, ora sull'orlo di un oblio irreversibile.
Percorrendo i corridoi più oscuri della storia e della religione, tra forze occulte, crimini mai sepolti e fanatismi incontrollabili, Langdon e Vidal devono sfuggire a un nemico letale il cui onnisciente potere pare emanare dal Palazzo reale di Spagna, e che non si fermerà davanti a nulla pur di ridurre al silenzio Edmond Kirsch. In una corsa mozzafiato contro il tempo, i due protagonisti decifrano gli indizi che li porteranno faccia a faccia con la scioccante scoperta di Kirsch… e con la sconvolgente verità che da sempre ci sfugge.


Recensione: "I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme" di Carrie Fisher


"I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme" 
di Carrie Fisher


Fabbri Editori - Pg. 254
Prezzo: 18 euro

TRAMA

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, la principessa Leia attraversava lo Spazio vivendo avventure che l'avrebbero resa leggenda... e le avrebbero fatto incontrare l'amore: l'affascinante e insolente Han Solo. Circa quarant'anni fa, proprio qui sulla Terra, la giovanissima Carrie Fisher volava a Londra per girare un film su cui nessuno avrebbe scommesso un soldo: "Guerre stellari". Ironica, tagliente e senza peli sulla lingua, in queste pagine Carrie svela se stessa come mai prima: le speranze e le insicurezze di una ragazza che non voleva fare cinema e che invece ne è diventata un'icona indimenticabile, l'origine della ormai mitica pettinatura della principessa Leia, lo shock di trasformarsi improvvisamente in un sex symbol per via di un bikini dorato, la difficoltà di dover convivere per tutta la vita con un personaggio ingombrante... e, per la prima volta in assoluto, la verità dietro la relazione avuta con Harrison Ford. Attraverso le riflessioni disincantate di oggi, foto del set e le pagine dei diari scritti all'epoca, l'attrice si confessa con ironia e un pizzico di sarcasmo, con intelligenza ma anche con nostalgia e amarezza. Un'occasione unica per conoscere la donna dietro al mito, la ragazza che ha prestato il volto alla principessa: Carrie e Leia, per sempre legate, mai dimenticate



In questo libro Carrie Fisher ci racconta com'è stato diventare Leia e che cosa ha comportato esserlo.
Carrie, con ironia e schiettezza parla del suo rapporto di amore e odio con il suo personaggio.
Seguiremo l'attrice fin da giovane, durante il provino e le riprese di Guerre Stellari e della sua relazione "segreta" con Harrison Ford durante quei mesi. Un rapporto che lei affronta con durezza, forse rendendosi conto di come Harrison l'avesse usata e di come lei si è lasciata "stregare" dal suo fascino. 
Carrie ci racconta del suo rapporto con i fan e con la fama di una serie che le ha condizionato la vita, rendendosi conto che per le persone lei è e sarebbe sempre stata Leia.
La figura giovane e coraggiosa di Leia si scontra con la Carrie più "vecchia" rendendosi conto che il tempo ha cambiato molti aspetti del suo aspetto.
All'interno del libro troveremo delle pagine di diario che l'attrice aveva scritto durante le riprese del film facendo risaltare una parte più buia e ferita.
Consiglio la lettura di questo libro a chi ha amato i film di Star Wars e la figura di una donna che è diventata per molte ragazze una figura di riferimento per la forza e la determinazione che lascia trasparire. 

PUNTEGGIO


Cerca nel blog