giovedì 31 agosto 2017

"L'Anno che è passato" di Amanda Reynolds


L'Anno che è assato 
di Amanda Reynolds 


- Corbaccio -

TRAMA

Quando Jo si risveglia in fondo alle scale di casa e vede suo marito chino su di lei, non ha memoria di quel che è successo. Per fortuna non si è fatta nulla di grave, ma la caduta le ha provocato  un’amnesia che copre gli ultimi dodici mesi. Jo comincia con fatica a mettere insieme i tasselli della propria vita, ma i ricordi sono confusi e il marito e i figli non sono di aiuto. Tutti sembrano volerle nascondere qualcosa. E in effetti, a mano a mano che Jo si riappropria di brandelli del suo passato recente, quel che vede la sorprende, la inquieta, la disturba, perché non collima con l’immagine serena di una donna appagata dalla vita famigliare, con un marito affettuoso, due figli ormai grandi e responsabili, una bella villa in campagna. Cosa è successo durante l’ultimo anno? Perché dai recessi della sua memoria emergono volti sconosciuti, situazioni inconsuete, sensazioni di pericolo incombente? Perché si sente così sospettosa di tutti, degli amici, dei figli, del marito… persino di se stessa?
Nel romanzo d’esordio L’anno che è passato, Amanda Reynolds mette la sua scrittura raffinata e incalzante al servizio di una protagonista costretta dagli eventi a svelare l’orrore che può nascondersi dietro la facciata di una vita «normale».


mercoledì 30 agosto 2017

"La mappa che mi porta a te" di J. P. Monninger


"La mappa che mi porta a te" 
di J. P. Monninger 


Sperling&Kupfer - Pg. 373
Prezzo: 18.90 euro

TRAMA

L'amore ci trova. Sempre. È l'estate dopo la laurea, quella della libertà e dei progetti, quando il futuro ti inebria con le sue infinite possibilità e la vita sembra invitarti a percorrere mille strade diverse. Quell'estate, al termine del college, Heather parte per l'Europa con le amiche del cuore. È un viaggio zaino in spalla, alla scoperta della magia del vecchio continente, i romanzi di Hemingway a farle da guida da una capitale all'altra. Ad attenderla al suo ritorno negli Stati Uniti c'è un avvenire già accuratamente tracciato: un impiego sicuro, l'inizio di una carriera importante, le aspettative della famiglia. Ma su un treno notturno da Parigi ad Amsterdam, ecco, inaspettato, l'incontro con Jack, capace in un istante di cambiare il corso del suo viaggio e della sua vita. Jack non segue gli schemi. Lui, la carriera e le aspettative, se le è lasciate alle spalle senza rimpianti. Ora sta attraversando l'Europa seguendo un itinerario annotato in un vecchio taccuino: apparteneva a suo nonno che, dopo aver combattuto nella Seconda guerra mondiale, si era concesso di conoscere meglio quei Paesi prima di tornare in America. Per Jack, quel diario è un tesoro prezioso e non esita a condividerlo con la ragazza che lo ha conquistato in un istante. È così che le traiettorie di Heather e Jack si uniscono, in un viaggio dell'anima che è scoprirsi e amarsi, vedere con gli stessi occhi spettacoli mozzafiato, nutrirsi di poesia, suoni, profumi. È un'estate unica, in cui tutto è un sogno possibile. Ma quando, come ogni estate, volgerà al termine, Heather e Jack dovranno decidere se restare compagni di viaggio per la vita o tornare alle rotte prestabilite. Sul loro destino pesa un segreto. E sarà la più grande prova d'amore.


lunedì 28 agosto 2017

Libri di sogni: Recensione "Dieci piccoli respiri" di K.A. Tucker (Newton Compton)



Recensione in collaborazione con la mia sorellina Serena del blog "Cioccolato&Libri" per la nostra rubrica "Libri di sogni".


"Dieci piccoli respiri"
di K.A. Tucker


Newton Compton - 315 pg
Prezzo: 5.90 euro

TRAMA

Kacey Clearly ha solo vent’anni quando la sua vita va in pezzi. Un terribile incidente automobilistico le porta via i genitori, il fidanzato e la sua migliore amica. Dopo quattro anni trascorsi a casa degli zii nel Michigan, Kacey decide di fuggire via per sempre. Una notte lei e sua sorella Livie prendono un autobus per Miami e lì, nonostante le difficoltà economiche, possono finalmente ricominciare a progettare una nuova vita. Kacey però non è ancora pronta a lasciarsi alle spalle il passato e stringere nuove amicizie, neppure se a chiederglielo è l’affascinante vicino, Trent Emerson, un enigmatico ragazzo dagli ipnotici occhi blu. Eppure Trent è deciso a far breccia nel suo cuore, e presto Kacey dovrà smettere di chiudersi a riccio e arrendersi al suo amore...



Consigliamo la lettura della novella "Prima di incontrarti" e poi questo libro. 
Potete capire meglio il personaggio di Trent!




Sognatrice Interrotta


Kacey è una ragazza molto provata dopo l'incidente avuto 4 anni prima in cui sono morti i suoi genitori, la sua migliore amico e il suo ragazzo.
Negli anni non ha mai superato l'accaduto, odiando i ragazzi che l'hanno causato e soprattutto l'unico rimasto in vita oltre a lei. 
A causa di alcuni disguidi con gli zii, Kacey decide di scappare con la sorella Livie a Miami e ricominciare una nuova vita. Proprio nella lavanderia dello stabile in cui abita incontra Trent. 
Un ragazzo che la metterà a dura prova con ciò che ha sempre provato negli ultimi anni e da cui si sente terribilmente attratta.
Oltre a Trent, la loro vita verrà scossa da Nora e Mia, le loro vicine di casa.
Questo libro ci regala una storia ricca di emozioni, risate, batticuore e momenti intensi. La storia di ognuno di loro non è facile ma casualmente si ritroveranno ad affrontarla insieme, fidandosi lentamente l'uno dell'altro. Ho amato ogni personaggio per la propria personalità e per il ruolo nella storia. Trent è quel personaggio maschile impossibile da non amare. Vi entrerà nel cuore per il suo modo di essere e fare, lasciandovi spesso stupite dal suo essere sensuale. 
In questo libro c'è fragilità ma dall'altra parte c'è una nuova sicurezza che piano piano cresce durante la lettura. Quello che mi ha fatto amare questo libro è il modo in cui le emozioni sono reali. Mi è piaciuto come l'argomento è stato trattato, regalandoci una storia drammatica ma ricca anche di vita vera. 
Non sono solita a leggere questo genere ma quest'autrice mi ha conquistata. 
Un libro scritto benissimo che vi porterà a non voler più lasciare la serie, ricercando altri libri scritti da lei. 

PUNTEGGIO


-----------------------------------------

Cioccolato&Libri

Mi è piaciuto tantissimo
Questo libro mi ha sempre attirata ed incuriosita, ma non ho avuto il coraggio di comprarlo fino alla promo ebook della casa editrice del mese scorso. Mi sono immersa nella lettura solo in questi giorni e mi sono innamorata di ogni pagina.
Non avrei mai immaginato che questa scrittrice fosse così brava sia nel descrivere le situazioni che nel creare personaggi ai quali non possiamo fare a meno di affezionarci.
Sono tutti perfetti, pieni di pregi e difetti, sono così umani da farci pensare che questa potrebbe essere una storia vera. Trent lo avevo già conosciuto nella novella "Prima di incontrarti" e rivederlo qui, nei panni di un ragazzo tormentato ma ancora gentile, sexy ed amorevole mi ha davvero riempito il cuore. Non si può odiare una persona così, anche perché alla fine lui che colpe ha? Si è fidato - come tutti noi ci fidiamo tutti i giorni delle persone che amiamo - ed ha commesso un errore. Il suo passato ci verrà svelato piano piano, ma non dirò nulla perché se non avete letto la novella potrei involontariamente fare degli spoiler. Il passato di Kacey, la protagonista assoluta, è invece allo scoperto: lei e sua sorella non avrei potuto amarle di più. Quando ti succede ciò che è successo a loro non sai dove puoi trovare la forza di andare avanti. Queste due ragazze invece lo fanno, ogni giorno combattono con i mostri che invadono i loro sogni e continuano a vivere.
Io non lo so come si può descrivere una storia così bella e le emozioni che suscitano gli eventi descritti dalla Tucker, so solo che dovete leggere questa storia perché se non lo fate probabilmente perdete la possibilità di conoscere una grandissima scrittrice e tutto ciò che le passa per la testa.


5 stelline

"Ogni nostra caduta" di Dennis Lehane


Ogni nostra caduta 
di Dennis Lehane 


- Longanesi -

TRAMA

Rachel Childs è una giornalista di successo, un ruolo conquistato grazie ad anni di studio e duro lavoro, mossa da un animo indagatore. Purtroppo, a seguito di un'umiliante crisi di nervi durante una diretta da Haiti, Rachel perde il lavoro e, traumatizzata, si ritrova a vivere una vita da reclusa. Sotto ogni altro punto di vista la sua vita procede regolarmente, in compagnia di un marito ideale. Finché un incontro fortuito in un pomeriggio di pioggia stravolgerà anche la vita privata di Rachel, il suo matrimonio e la sua percezione di se stessa. Attirata in una trama intessuta nell'inganno e nella violenza, Rachel dovrà trovare dentro di sé la forza per affrontare le sue più grandi paure e accettare verità che non avrebbe mai potuto immaginare.

venerdì 25 agosto 2017

Recensione: "One" di Sarah Crossan


"One"
di Sarah Crossan


Feltrinelli Up - 405 pg
Prezzo: 15 euro


TRAMA

Grace e Tippi sono gemelle, gemelle siamesi, e la loro vita sta per cambiare. Dopo aver ricevuto per anni l'istruzione scolastica a casa, dovranno avventurarsi nel mondo là fuori, un mondo fatto di sguardi, mormorii e commenti. Troveranno qualcosa di più, a scuola? Potranno trovare veri amici? E l'amore? Quello che né Grace né Tippi possono sapere è che le aspetta qualcosa di ben più grande e grave del compatimento e dello scherno dei compagni. Dovranno fare una scelta straziante, prendere una decisione che potrebbe separarle e cambiare la loro vita come mai avrebbero potuto immaginare... Una storia scritta come una lunga canzone, che parla di identità, sorellanza, amore, e pone la domanda: che cosa significa desiderare, e avere, un'anima gemella?





Ho iniziato la lettura di questo libro principalmente attratta dal modo in cui è scritto. Sembra una raccolta di poesie in cui viene narrata la storia, senza spezzare il filo del discorso o degli eventi.
Il libro parla di due gemelle siamesi di nome Tiddy e Grace. Le ragazze hanno la parte sopra del corpo autonoma mentre bacino e gambe in condivisione. 
Quello che colpisce è il modo in cui si rapportano dovendo essere sempre insieme. Tiddy è la ragazza con più carattere mentre Grace è la più sognatrice.
Tiddy non ha paura di provare le sigarette, l'alcool mentre Grace vorrebbe incontrare il vero amore.
Le due ragazze per vari problemi economici si ritrovano a dover affrontare la scuola invece delle lezioni private a cui erano abituate. 
La scuola significa farsi vedere in pubblico ed è quello che più temono. Il primo giorno conoscono subito Yasmine e Jon i quali saranno gli unici a vederle come due persone. 
I sentimenti che le due ragazze provano e la situazione particolare a casa viene raccontata in modo perfetto dall'autrice curando gli aspetti più importanti soprattutto per quanto riguarda la loro salute. 
Vi innamorerete di queste due gemelle speciali portandovi a riflettere sulla loro condizione di vita. L'una sempre presente per l'altra nonostante siano due persone e di come per loro essere insieme diventa ogni giorno fondamentale.

PUNTEGGIO


giovedì 24 agosto 2017

Goodreads!


Ho ufficialmente riaperto il mio profilo Goodreads e piano piano aggiornerò di tutte le recensioni e letture. Se volete seguirmi cliccate sul link qui sotto:


Vi aspetto :-)



"La donna silenziosa" di Debbie Howells


La donna silenziosa 
di Debbie Howells


Newton Compton 
Prezzo: 10 euro

TRAMA

Quando Rosie Anderson, una ragazza di appena diciotto anni, scompare, la cittadina idilliaca dove viveva non è più la stessa. Kate, la giardiniera del posto, è scossa e tormentata dal senso di colpa. Conosceva bene Rosie e, negli ultimi tempi, forse era arrivata a conoscerla anche meglio della madre. Rosie era bella, buona e gentile. Veniva da una famiglia amorevole e aveva tutta la vita davanti a sé. Chi avrebbe mai voluto farle del male? E perché? Kate è convinta che la polizia non stia valutando tutti gli indizi. Di sicuro qualcuno in paese sa più di quel che dice. Via via che le ricerche del colpevole vanno avanti, Kate è sempre più ossessionata dalla soluzione del mistero… 

martedì 15 agosto 2017

The Shining - Stephen King: Libro vs Film

Focus: Libro vs Film

Buongiorno a tutti, ho recentemente letto e terminato Shining di Stephen king e rivisto il film di Stanley Kubrik. Ho pensato che potevo parlarvi di entrambi mettendo a confronto le differenze e ciò che nel film non mi è piaciuto.


Il Libro

TRAMA

L'Overlook, uno strano e imponente albergo che domina le alte montagne del Colorado, è stato teatro di numerosi delitti e suicidi e sembra aver assorbito forze maligne che vanno al di là di ogni comprensione umana e si manifestano soprattutto d'inverno quando l'albergo chiude e resta isolato per la neve. Uno scrittore fallito, Jack Torrance, con la moglie Wendy e il figlio Danny di cinque anni, accetta di fare il guardiano invernale all'Overlook ed è allora che le forze del male si scatenano. Dinanzi a Danny, che è dotato di potere extrasensoriale, lo shine, si materializzano gli orribili fatti accaduti nelle stanze dell'albergo, ma se il bambino si oppone con forza a insidie e presenze, il padre ne rimane vittima.





Commento personale:

Quando ho deciso di leggere Shining non avrei mai pensato di trovare un libro con una parte psicologica così ben sviluppata. Personalmente non avevo dubbi sullo stile dello scrittore che già ho amato in precedenza ma non avrei mai pensato che sarebbe diventato uno dei miei libri preferiti.
Jack, Danny e Wendy diventeranno parte delle vostre giornate, in particolare il padre e il figlio di cui coglierete ogni sfaccettatura. 
I tormenti di Jack e il suo essere già intrappolato in alcuni schemi mentali che lo faranno risultare un personaggio in lotta con se stesso per quasi tutto il libro. Il bambino Danny che ama i genitori nonostante veda l'instabilità del padre e che sviluppa un potere vedendo o sentendo cose del futuro oppure cose lontane dalla sua portata.
Wendy, una donna che prova a fidarsi di questo marito ma che osserva nel dubbio ogni singolo movimento. Una donna che vuole proteggere a tutti i costi il figlio. 
L'hotel, il luogo che vorrebbero vedere come una possibilità per ristabilirsi come famiglia ma che in realtà li catapulterà dentro ad un incubo.
King sa rendere questa lettura un percorso nella storia dell'hotel e di ogni personaggio, descrivendo le sfumature, le paure, le paranoie e quei pensieri oscuri che ognuno di loro avrà durante il soggiorno all'Overlook.
Non è una storia da leggere in pochi giorni, è una lettura che darà peso ad ogni parola, crescendo ad ogni pagina fino alla parte finale in cui tutto esplode.
Un libro perfettamente riuscito che saprà confondervi fino alla verità: cosa si cela dietro alle vicende dell'Overlook? 

PUNTEGGIO


----------------------------------------------------


Il Film



Commento personale:

Prima di tutto vorrei specificare che non sono una intenditrice di cinema e film ma mi piace guardarli semplicemente come spettatrice. 
Il film preso ispirazione da The Shining di King personalmente non mi è piaciuto molto. 
Ho apprezzato l'immagine e il ruolo dato a Jack Nicholson. Un uomo adatto al ruolo e che personalmente penso renda perfettamente l'idea di follia e instabilità. Ciò che mi ha lasciata perplessa sono stati Danny e Wendy, due personaggi che purtroppo non spiccano come sul libro e che sono molto diversi. Lo stesso Jack non è proprio uguale al libro ma se consideriamo che i film si distaccano quasi sempre un po' da ciò che leggiamo, è l'unico elemento che mi è piaciuto.
Le scene più belle, infatti, sono in cui lui è protagonista. L'Overlook è l'altro elemento abbastanza riuscito e che vi rende l'idea di che cosa nasconde.
Che cosa manca nel film? Manca forse quella parte che vi fa capire perchè avvengono alcuni eventi inspiegabili rendendo il film verso la seconda metà troppo veloce.
L'aspetto che mi ha deluso maggiormente è il finale, assolutamente diverso rispetto al libro e secondo il mio punto di vista insensato. Il personaggio di Jack viene quasi "sminuito" nella sua follia perchè sul libro vi posso assicurare che non è così tranquillo. 

PUNTEGGIO



lunedì 14 agosto 2017

I thriller che vorrei leggere!

I Thriller che vorrei leggere!

Buongiorno a tutti! Oggi vorrei parlarvi di alcuni thriller che vorrei leggere nei prossimi mesi. 
I titoli che vedrete sono già presenti in tutte le librerie e un paio di loro li ho già in mio possesso. Per chi mi segue da un po' di tempo sapete bene quanto preferisco il thriller psicologico, ormai ne troviamo molti anche se non tutti spiccano per l'originalità. Questi titoli che vi presenterò sono quelli che secondo il mio punto di vista hanno una trama più interessante oppure perchè ho già letto altro dell'autore\autrice.



1. Gli Eredi - Wulf Dorn
Corbaccio - Pg. 312
Prezzo: 17,60 euro

«Mi creda, avrà bisogno ancora di un sacco di caffè oggi. Sarà una cosa lunga.» Nella saletta colloqui del seminterrato del reparto psichiatrico dell’ospedale Frank Bennell, stimato criminologo alla soglia della pensione, chiede aiuto a Robert Winter, psicologo con cui ha collaborato in numerosi casi di omicidio. Però i due esperti dei lati oscuri della natura umana questa volta sono messi a dura prova. La donna che si trovano davanti, sopravvissuta a un grave incidente su una strada di montagna immersa nella nebbia e battuta dalla pioggia, sembra oscillare tra realtà terribili e allucinazioni. Si chiama Laura Schrader, trentadue anni, capelli biondi; sull'auto accanto a lei una pistola vecchio modello col caricatore vuoto e un baule in cui si nasconde una dura verità. Nel suo sguardo diffidenza e terrore. Perfino Winter, il quale nella sua carriera ha ascoltato dai suoi pazienti storie così plausibili da rendere difficile smascherarle, non sa come mettere in ordine i pochi elementi ricavati con tanta fatica dalla donna: l'uomo che l'ha salvata chiamando i soccorsi e poi è sparito nel nulla, bambini dagli occhi di ghiaccio, misteriose uccisioni… Fatica a collegarli a quanto si vede nella foto che gli ha mostrato il collega: qualcosa di terribile, che supera ogni immaginazione.
In una lunga notte, fuori dalla clinica, sotto un cielo nero e gonfio di odio sta succedendo qualcosa. Ma cosa? Bisogna credere a quella donna per arrivare in tempo. 
Se sarà ancora possibile.



2. Alaska - Brenda Novak
Giunti - Pg. 468
Prezzo: 9,90 euro

Stanno accadendo strane cose nel piccolo villaggio di Hilltop, remota località dell'Alaska dove l'inverno è così gelido da ottenebrare le coscienze. Da quando, tre mesi prima, è stata aperta Hanover House, una clinica psichiatrica di massima sicurezza che ospita con finalità scientifiche i più feroci serial killer d'America, nessuno dorme più sonni tranquilli e a nulla servono le rassicurazioni di Evelyn Talbot, la psichiatra trentenne e determinata che dirige l'istituto insieme al collega Fitzpatrick. Soprattutto quando nella neve avviene un macabro ritrovamento: i resti di una donna, orrendamente martoriata. Per il giovane sergente Amarok è la conferma di ciò che ha sempre temuto: portare un branco di efferati assassini a pochi metri dalle loro case e dalle loro famiglie è stata una decisione estremamente pericolosa. Ma la sua fermezza si scontra con il fascino fragile e misterioso di Evelyn, il cui passato nasconde il più nero e atroce degli incubi. E mentre una violenta tormenta di neve si abbatte sul paese rendendo impossibili i collegamenti e le comunicazioni, la psichiatra ha più di un motivo per pensare che quel primo omicidio sia un messaggio destinato proprio a lei e che l'ombra del passato la stia per raggiungere ancora una volta. 


3. La ragazza di prima - J.P. Delaney
Mondadori - Pg. 389
Prezzo: 19 euro

Con quest'uomo ci andrei a letto. Gli ho detto poco più che buongiorno, eppure la parte più segreta di me, quella che sfugge al mio controllo, ha già espresso il suo giudizio. Lui mi tiene aperta la porta della sala riunioni e persino questo piccolo gesto di cortesia mi sembra carico di significato.
Non posso credere di essere a un passo, un solo piccolo passo, dall'aggiudicarmi la casa che lui, Edward Monkford – un innovatore, un architetto riservato e profondo –, ha progettato e realizzato in Folgate Street, civico 1, Londra.
Una casa straordinaria. Un edificio che coniuga l'avanguardia europea ad antichi rituali giapponesi. Design minimalista di pietra chiara, lastre di vetro insonorizzate e sensibili alla luce, soffitti immensi. Nessun soprammobile, niente armadi, niente cornici alle finestre, nessun interruttore, nessuna presa elettrica. Un gioiello della domotica, dove tutta la tecnologia è nascosta.
Una casa che però ha le sue regole, il Regolamento come lo chiamo: se diventerà mia non dovrò soltanto rinunciare a tappeti, fotografie alle pareti, piante ornamentali, animali domestici o feste con gli amici, ma dovrò plasmare il mio carattere, accettare una concezione della vita in cui il meno è il più, in cui l'austerità e l'ordine sono la purezza, e la sobrietà la ricompensa.
Perché lui vuole così, perché lui è così. Ha voluto sapere tutto di me, mi ha chiesto un elenco di tutte le cose che considero essenziali per la mia vita. Dicono che quest'uomo, dai capelli di un biondo indefinito e dall'aspetto poco appariscente, con gli occhi di un azzurro chiaro e luminoso, sia un architetto eccezionale perché non cede a nessuna tentazione.
Tuttavia, la casa è già stata abitata, una volta. Da una ragazza della mia stessa età, quasi una mia gemella, mi hanno detto. Anche lei, come me, non insensibile al fascino di quest'uomo.
Una ragazza che tre anni fa è morta. In questa casa.



4. Tutti i nostri segreti - Carla Buckley
Nord - Pg. 394
Prezzo: 18 euro

"La prima cosa da sapere è che tutti hanno dei segreti. La seconda è che, prima o poi, i segreti vengono alla luce...". "Non è possibile". Mentre corre in ospedale, Natalie Falcone ripensa incredula alla telefonata che le ha fatto lasciare a metà turno la cucina del suo ristorante: c'è stato un incendio nella stanza che la figlia Arden e sua cugina Rory dividono al college e, per salvarsi, le ragazze si sono buttate dalla finestra e adesso sono entrambe in coma. Ma non solo: uno studente è rimasto ucciso e i vigili del fuoco sono convinti che l'incendio non sia stato un incidente. "Non è possibile", continua a ripetersi Natalie davanti al capezzale di Arden. Perché qualcuno voleva farle del male? O è stata lei ad appiccare il fuoco? Natalie deve sapere. Deve mettere da parte il dolore e scandagliare la vita della figlia, una vita piena di ombre e di segreti che lei nemmeno immaginava. A poco a poco, Natalie si rende conto che persino il rapporto con Rory era tutt'altro che idilliaco, anzi celava un lato oscuro che è forse la causa della tragedia. E allora una domanda inizia a tormentarla: chi è veramente Arden? Dosando alla perfezione suspense, rivelazioni e colpi di scena, l'autrice esplora la complessità dei rapporti familiari e solleva un interrogativo che prima o poi ogni genitore si è posto: conosciamo davvero i nostri figli?


5. La bugia perfetta - Emily Elgar
TimeCrime - Pg. 269
Prezzo: 14.90 euro

Quando Cassie Jensen arriva nel reparto di terapia intensiva al St Catherine's Hospital, Alice Marlowe, l'infermiera che si occupa delle sue cure, ne rimane inspiegabilmente affascinata. Quella fragile donna è stata trovata gravemente ferita in un canale lungo la strada, investita da un'auto pirata, ma il suo cuore nasconde qualcosa di tormentato e oscuro. Nello stesso reparto, Frank Ashcroft ha appena riaperto gli occhi dopo due mesi di coma. Solo un riflesso nervoso, pensano i medici, ma Alice è convinta che il paziente percepisca e comprenda quanto gli accade intorno. È Frank l'unico testimone dei dialoghi tra Cassie e le persone che vanno a trovarla. È lui a ricostruire nella propria coscienza, ora di nuovo vigile, un quadro di rancori, ossessioni morbose, rapporti familiari deteriorati, e a mettere insieme gli elementi che potrebbero far luce su quanto è accaduto a Cassie quella notte, sul ciglio di quella strada. Ed è Frank l'unico custode di un pericoloso segreto. Ma Frank è paralizzato nel suo letto, del tutto incapace di comunicare...


6. Dentro l'acqua - P. Hawkins
Piemme - Pg. 370
Prezzo: 19.50 euro

Quando il corpo di sua sorella Nel viene trovato in fondo al fiume di Beckford, nel nord dell'Inghilterra, Julia Abbott è costretta a fare ciò che non avrebbe mai voluto: mettere di nuovo piede nella soffocante cittadina della loro adolescenza, un luogo da cui i suoi ricordi, spezzati, confusi, a volte ambigui, l'hanno sempre tenuta lontana. Ma adesso che Nel è morta, è il momento di tornare. Di tutte le cose che Julia sa, o pensa di sapere, di sua sorella, ce n'è solo una di cui è certa davvero: Nel non si sarebbe mai buttata. Era ossessionata da quel fiume, e da tutte le donne che, negli anni, vi hanno trovato la fine - donne "scomode", difficili, come lei -, ma mai e poi mai le avrebbe seguite. Allora qual è il segreto che l'ha trascinata con sé dentro l'acqua? E perché Julia, adesso, ha così tanta paura di essere lì, nei luoghi del suo passato? La verità, sfuggente come l'acqua, è difficile da scoprire a Beckford: è sepolta sul fondo del fiume, negli sguardi bassi dei suoi abitanti, nelle loro vite intrecciate in cui nulla è come sembra. Con la stessa voce che ha incantato i diciotto milioni di lettori de La ragazza del treno, e la stessa capacità di spiare le vite degli altri, Paula Hawkins ci regala un thriller incredibilmente avvincente, che vi farà girare le pagine in modo compulsivo, fino all'inaspettata, sconvolgente rivelazione finale.


7. La verità - Melanie Raabe
Corbaccio - Pg. 370
Prezzo: 17.90 euro

Da ormai sette anni, Sarah vive sola con il suo bambino: dopo essere partito per un viaggio d'affari in Sud America, suo marito Philipp è scomparso, precipitando Sarah in un incubo. Fino a quando, improvvisamente, viene annunciato il ritorno di Philipp, lasciato libero dopo essere stato per sette anni nelle mani di una banda di rapitori. La notizia diventa un caso mediatico. Sarah è incredula e frastornata, e si prepara ad accogliere il marito. Ma quando il portello dell'aereo che dovrebbe restituire Philipp alla sua famiglia si apre, accade l'impensabile: a scendere la scaletta non è Philipp. È un uomo che Sarah non ha mai visto prima. Che cos'è successo? Chi è questo estraneo che si spaccia per Philipp? E, soprattutto, che intenzioni ha? Se dello sconosciuto Sarah non sa nulla, lui invece sembra sapere tutto di lei, e la minaccia. Se si azzarderà ad aprire bocca denunciandolo alla polizia, perderà ogni cosa: suo marito, suo figlio, la sua stessa vita.


Cerca nel blog