martedì 3 ottobre 2017

Recensione: "I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme" di Carrie Fisher


"I diari della principessa. Io, Leia e la nostra vita insieme" 
di Carrie Fisher


Fabbri Editori - Pg. 254
Prezzo: 18 euro

TRAMA

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana, la principessa Leia attraversava lo Spazio vivendo avventure che l'avrebbero resa leggenda... e le avrebbero fatto incontrare l'amore: l'affascinante e insolente Han Solo. Circa quarant'anni fa, proprio qui sulla Terra, la giovanissima Carrie Fisher volava a Londra per girare un film su cui nessuno avrebbe scommesso un soldo: "Guerre stellari". Ironica, tagliente e senza peli sulla lingua, in queste pagine Carrie svela se stessa come mai prima: le speranze e le insicurezze di una ragazza che non voleva fare cinema e che invece ne è diventata un'icona indimenticabile, l'origine della ormai mitica pettinatura della principessa Leia, lo shock di trasformarsi improvvisamente in un sex symbol per via di un bikini dorato, la difficoltà di dover convivere per tutta la vita con un personaggio ingombrante... e, per la prima volta in assoluto, la verità dietro la relazione avuta con Harrison Ford. Attraverso le riflessioni disincantate di oggi, foto del set e le pagine dei diari scritti all'epoca, l'attrice si confessa con ironia e un pizzico di sarcasmo, con intelligenza ma anche con nostalgia e amarezza. Un'occasione unica per conoscere la donna dietro al mito, la ragazza che ha prestato il volto alla principessa: Carrie e Leia, per sempre legate, mai dimenticate



In questo libro Carrie Fisher ci racconta com'è stato diventare Leia e che cosa ha comportato esserlo.
Carrie, con ironia e schiettezza parla del suo rapporto di amore e odio con il suo personaggio.
Seguiremo l'attrice fin da giovane, durante il provino e le riprese di Guerre Stellari e della sua relazione "segreta" con Harrison Ford durante quei mesi. Un rapporto che lei affronta con durezza, forse rendendosi conto di come Harrison l'avesse usata e di come lei si è lasciata "stregare" dal suo fascino. 
Carrie ci racconta del suo rapporto con i fan e con la fama di una serie che le ha condizionato la vita, rendendosi conto che per le persone lei è e sarebbe sempre stata Leia.
La figura giovane e coraggiosa di Leia si scontra con la Carrie più "vecchia" rendendosi conto che il tempo ha cambiato molti aspetti del suo aspetto.
All'interno del libro troveremo delle pagine di diario che l'attrice aveva scritto durante le riprese del film facendo risaltare una parte più buia e ferita.
Consiglio la lettura di questo libro a chi ha amato i film di Star Wars e la figura di una donna che è diventata per molte ragazze una figura di riferimento per la forza e la determinazione che lascia trasparire. 

PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog