lunedì 2 giugno 2014

Recensione: Cassandra Clare - Shadowhunters. Città di vetro

Nuova recensione pronta per essere pubblicata. Oggi voglio parlarvi del terzo libro della seria dei Shadowhunters della amatissima Cassandra Clare. Non voglio perdere molto tempo nella presentazione perchè sarà proprio nella recensione in cui commenterò questa lettura.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Shadowhunters. La città di vetro (#3)
AUTORE: Cassandra Clare
EDITORE: Oscar Mondadori - Bestsellers
PAGINE: 566 pg
PREZZO: 10,50 euro






TRAMA
Clary era convinta di essere una ragazza come mille altre, e invece non solo è una Shadowhunter, una Cacciatrice di demoni, ma ha l'eccezionale potere di creare rune magiche. Per salvare la vita di sua madre, ridotta in fin di vita dalla magia nera di suo padre Valentine, Clary si trova costretta ad attraversare il portale magico che la porterà nella Città di Vetro, luogo d'origine ancestrale degli Shadowhunters, in cui entrare senza permesso è proibito. Come se non bastasse, scopre che Jace, suo fratello, non la vuole laggiù, e Simon, il suo migliore amico, è stato arrestato dal Conclave, che non si fida di un vampiro capace di sopportare la luce del sole. Con Valentine che chiama a raccolta tutti i suoi poteri per distruggerli, l'unica possibilità de Shadowhunters è stringere un patto con i nemici di sempre: i Figli della Notte, i Nascosti e il Popolo Fatato. E mentre Jace si rende conto a poco a poco di quanto sia disposto a rischiare per Clary, lei deve imparare a controllare al più presto i suoi nuovi poteri. L'amore è un peccato mortale... forse, e i segreti del passato rischiano di essere fatali.


AUTORE

Cassandra Clare è nata a Teheran e ha vissuto i primi anni della sua vita in giro per il mondo con la famiglia trascinandosi sempre dietro bauli di libri. Dopo aver lavorato come giornalista tra Los Angeles e New York, ora si è fermata a Brooklyn, dove, per non farsi distrarre dai suoi gatti e dalla TV, scrive libri nei caffé e nei ristoranti. Per Mondadori ha pubblicato ancheShadowhunters - Città di Cenere, Shadowhunters - Città di Vetro, Shadowhunters - Città degli angeli caduti,Shadowhunters - Città delle anime perdute, Shadowhunters - Le origini - L'angelo e Shadowhunters - Le origini - Il Principe, che hanno appassionato tutti gli amanti dell'urban fantasy



RECENSIONE

Questa è la prima recensione che pubblico di Cassandra Clare e sinceramente sono contenta di potermi occupare proprio di questo volume.
La storia dei nostri amati Jace e Clary continua e questa volta ritroveremo un po' tutti i personaggi che abbiamo incontrato e conosciuto nei due volumi precedenti: Città di ossa e Città di cenere.
Finalmente veniamo catapultati nella città di Alicante ad Idris e qui entreremo direttamente nel mondo dei Nephilim. Incontreremo altri cacciatori e parte del conclave. Finalmente potremmo percorrere le strade della città e lasciare vagare l'immaginazione.
Città di vetro ci darà modo di capire e scoprire particolari importanti di questa storia. Quello che questo volume riesce a dare completa le "notizie" che avevamo raccolto nei precedenti capitoli.
Jace, Clary, Luke, Maia, Simon, Alec, Isabelle, i Lightwoods e altri ancora, riusciranno a mostrarsi per ciò che sono donandoci tutta la verità o almeno la parte più essenziale. 
Ho trovato questo terzo libro splendido e a mio parere il più bello. I colpi di scena fanno parte di questa continuazione e la forza di molti episodi sarà davvero emozionante.
Questi personaggi si faranno amare ancora e sarà davvero difficile staccarsene. 
Nei primi due volumi non posso nascondere che ero un po' scettica e forse non ancora convinta di questa seria ma dopo aver letto Città di vetro vi posso assicurare che la mia intenzione di continuare la sua lettura è abbastanza assicurata. Se qualcuno ha avuto il mio stesso dubbio vi consiglio davvero di fare un piccole sforzo e leggere almeno i primi tre, non ve ne pentirete!


PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog