venerdì 6 febbraio 2015

Recensione: "Nelle Terre di Aurion" - La spada di cenere\La bussola degli oceani di Luca Azzolini

Ciao a tutti! Oggi vi voglio parlare di ben due libri, inviati gentilmente dalla Piemme per la presentazione e recensione. La recensione di oggi vi darà un mio punto di vista sui volumi 5 e 6, da poco usciti, della serie di "Nelle Terre di Aurion" di Luca Azzolini.

SCHEDE DEI LIBRI

TITOLO: La spada di cenere (#5 Nelle Terre di Aurion)
AUTORE: Luca Azzolini
EDITORE: Piemme (Il battello a vapore)
PAGINE: 192 pg
PREZZO: 12 euro







TRAMA

Nella Foresta di Cristallo, la Compagnia è caduta nella trappola del Generale delle Ossa, che ha sottratto loro i talismani recuperati fino a quel momento. In più, per salvare Ravi, Mayra ha dato sfogo ai suoi poteri, scoprendone il lato oscuro, ed è fuggita via sconvolta. La missione non può tuttavia arrestarsi e Ravi e Dorian proseguono da soli verso la prossima tappa: il micidiale Deserto di Fuoco…


TITOLO: La Bussola degli oceani (#6 Nelle Terre di Aurion)
AUTORE: Luca Azzolini
EDITORE: Piemme (Il battello a vapore)
PAGINE: 192 pg
PREZZO: 12 euro







TRAMA

Dorian e Ravi si stanno avvicinando all’ultima tappa del loro lungo e pericoloso viaggio.
La situazione sembra però ormai disperata: la metà dei talismani sono nelle mani del Principe della Notte, Mayra si è unita al padre accogliendo il Buio e l’Esercito Oscuro è ormai pronto a sferrare l’attacco decisivo alle Sette Terre… Come potrà il giovane Dorian, futuro re di Aurion, cambiare le sorti del suo regno?

AUTORE

Luca Azzolini è nato a Ostiglia, in provincia di Mantova,  nel 1983. Fin da piccolo sognava di scrivere storie e immaginava di volta in volta di essere un viaggiatore in terre sconosciute,  un grande mago dei tempi antichi, un esploratore di mondi incantati.








RECENSIONE

Questa serie ci conduce in un mondo incantevole e in questi due episodi seguiremo ancora le vicende di Riva un guerriero della luce, Dorian l'erede del trono di Aurion, Kiki un dolce scoiattolo parlante e Marya una maga. 
Purtroppo come in tutte le storie fantasy c'è un temibile nemico da sconfiggere e Il Principe della Notte non è da meno di tutti gli altri e il pericolo è sempre dietro l'angolo.
La compagnia ha già dovuto affrontare molte avventure e disavventure per recuperare i sette talismani. Purtroppo l'impresa sembra prendere una brutta piega e Marya, spaventata dalla nuova forza oscura del suo potere scappa e abbandona Riva, il padre e Dorian.
I due si ritrovano a dover proseguire il viaggio da soli affrontando fate ingannevoli, luoghi incantati, passaggi magici e terribili mostri. 
Marya, invece, compie il suo viaggio alla ricerca della verità sul suo passato e quando sentirà la sua vera storia qualcosa in lei cambierà.
Tra momenti di tensione, sconforto e coraggio..riusciranno a recuperare i talismani perduti e affrontare il Principe della notte salvando le sorti di Aurion?

"Non e nei momenti di gloria che si vede la tempra di un sovrano, ma quando tutto sembra andare storto. E' proprio allora che un vero, grande re si distingue dagli altri."

Questa storia è indicata per i giovani ma sinceramente la vedo adatta a tutti, soprattutto a chi ancora sa apprezzare questo fantasy adatto ai più piccoli, ricco di magia e colpi di scena.
La lettura è molto scorrevole e l'autore riesce, nella semplicità, a portarci in questo mondo e a renderlo visibile nella nostra immaginazione. I personaggi e l'idea le ho trovate davvero ben fatte e tutto ciò che viene descritto ci lascia un'avventura bella da vivere senza momenti di noia.
Quello che più mi ha colpito sono state le descrizioni dei luoghi e i vari personaggi, soprattutto dei mostri, i quali, riescono ad essere convincenti e sicuramente paurosi per un pubblico giovane. Sarà impossibile non sorridere ai dialoghi di Kiki o affezionarsi a uno dei principali protagonisti. La storia è coinvolgente e soprattutto carica di improvvisi risvolti.
Trovo sia una serie ben strutturata e graficamente questi volumi sono davvero meravigliosi e la mappa iniziale vi darà modo di capire i luoghi dove i nostri protagonisti affronteranno le varie avventure. La lettura non è molto lunga e si legge molto rapidamente. 
Per i più piccoli è sicuramente una serie perfetta e sono convinta che può apprezzarla anche qualcuno di noi che non ha smesso di leggere questo genere di storie e ricerca letture meno difficoltose e più magiche, ricche di messaggi importanti e eroi coraggiosi.
Luca Azzolini ha del talento e questa sua creazione lo conferma. 


PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog