mercoledì 15 aprile 2015

Carta e penna: Wishlist!



Torna l'appuntamento settimanale con questa rubrica dove vi farò vedere le ultime entrate della mia wishlist!


TITOLO: Qualcosa di vero
AUTORE: Barbara Fiorio
EDITORE: Feltrinelli
PAGINE: 249 pg
PREZZO: 15 euro

TRAMA


A rincasare ubriachi nel cuore della notte si rischia di inciampare in qualsiasi cosa: un gradino, i lacci delle scarpe, uno stuoino fuori posto. Ma se ti chiami Giulia, sei una pubblicitaria di successo e per te l'infanzia è solo una nicchia di mercato, puoi anche inciampare in una camicia da notte con una bambina dentro: Rebecca, la figlia della nuova vicina. Allora, tra i fumi dell'alcol, puoi persino decidere di ospitarla per una notte sul tuo divano. Salvo poi rimanere invischiata in sessioni di fiabe da raccontarle ogni volta che la madre, misteriosamente, non c'è. Da Cenerentola a Pollicino, da Raperonzolo alla Sirenetta, purché siano sempre le versioni originali: quelle di Perrault, dei Grimm e di Andersen, dove i ranocchi si trasformano in principi soltanto se li lanci contro un muro, e non sono certo i baci a risvegliare le più belle del reame. Se invece ti chiami Rebecca e sei arrivata da poco in città, puoi provare a conquistare i compagni di classe con le "fiabe vere". Salvo poi imbatterti nelle temibili bimbe della Gilda del cerchietto, pronte a screditarti con le versioni edulcorate della Disney. E forse, nonostante i tuoi nove anni, cercherai di far capire a Giulia, la tua amica del pianerottolo, che, anche se i principi azzurri nella realtà non esistono, l'uomo giusto a volte è più vicino di quanto si pensi. Ciò che ancora non sai è che la verità costa cara. E non solo perché certe cose è meglio non raccontarle, specie quando ci sono di mezzo i segreti degli adulti.


TITOLO: Tutto quello che so di noi
AUTORE: Rowan Coleman
EDITORE: Sperling & Kupfer
PAGINE: 312 pg
PREZZO: 16,90 euro

TRAMA

Claire è una bella quarantenne che vive con una figlia grande avuta giovanissima e con Greg, che l'ha sorpresa innamorandosi al primo sguardo. E dire che all'inizio Claire non se ne era neanche resa conto: Greg sembrava un ragazzo, con dieci anni meno di lei e tanto fascino, tanto silenzioso charme. Poi però si era lasciata conquistare da quell'uomo sinceramente romantico. Il matrimonio, la vita in comune e la nascita di una bambina deliziosa erano stati l'ovvia conseguenza di una passione inaspettata quanto benvenuta. Gli impegni, la frenesia della vita quotidiana e le tante cose da fare sono ora il piacevole corollario di una felicità che pare regalata. Così, all'inizio, sembra normale dimenticare le chiavi della macchina. O perdere l'orario d'uscita dell'asilo. Ma quando la memoria di Claire comincia a segnare il passo, lei deve fare i conti con qualcosa di più grande. E invece di arrendersi al suo destino, decide di combattere scrivendo il suo libro dei ricordi, la traccia tangibile della propria esistenza, della straordinaria storia d'amore con Greg e del profondo sentimento materno che la lega alle figlie. Perché solo l'amore non dimentica.


TITOLO: Strane creature
AUTORE: Tracy Chevalier
EDITORE: Neri Pozza
PAGINE: 287 pg
PREZZO: 9,90 euro

TRAMA

È il 1811 a Lyme, un piccolo villaggio sulla costa meridionale inglese. Le stagioni si susseguono senza scosse in paese e il decoro britannico si sposa perfettamente con la tranquilla vita di una provincia all'inizio del diciannovesimo secolo. Un giorno, però, sbarcano nel villaggio le sorelle Philpot e la quiete è subito un pallido ricordo. Vengono da Londra, sono eleganti, vestite alla moda, sono bizzarre creature per gli abitanti di quella costa spazzata dal vento. Margaret, diciotto anni, riccioli neri e braccia ben tornite, sorprende costantemente tutti coi suoi turbanti verdolini sconosciuti alle ragazze di Lyme, che se ne vanno in giro ancora con grevi vestiti stile impero. Louise, meravigliosi occhi grigi e grandi mani, coltiva una passione per la botanica che è incomprensibile in quel piccolo mondo dove alle donne è dato solo di maritarsi e accudire i figli. Ma è soprattutto Elizabeth, la più grande delle Philpot, a costituire un'eccentrica figura in quel paesino sperduto sulla costa. Ha venticinque anni. Dovrebbe comportarsi come una sfortunata zitella per l'età che ha, ma se ne va in giro come una persona orgogliosamente libera e istruita che non si cura affatto di civettare con gli uomini. In paese ha stretto amicizia con Mary Anning, la figlia dell'ebanista.


4 commenti:

  1. " Tutto quello che so di noi" e " Strane creature" sono anche nella mia WL! :)
    Sopratutto il libro della Chevalier mi intriga moltissimo, credo che la trama sia molto originale ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sono meravigliosi! Non so per quanto saprò resistere :-D ! Voglio troppo leggerli! <3

      Elimina
  2. Ho letto "Strane creature" in originale ed è bellissimo ed intrigante! Ti piacerà <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ottimo! Volevo troppo prenderlo! La trama mi ha incuriosito :-) <3

      Elimina

Cerca nel blog