lunedì 27 aprile 2015

Recensione: Forse un giorno di Colleen Hoover

Buon inizio settimana! Oggi torno con una nuova recensione dedicata ad una delle mie autrici preferite.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Forse un giorno
AUTORE: Colleen Hoover
EDITORE: Leggereditore
PAGINE: 358 pg
PREZZO: 9,90 euro








TRAMA


Sydney Blake ha una vita invidiabile: sogna di diventare un'insegnante di musica, frequenta il college, è innamorata di Hunter, il suo meraviglioso ragazzo, e convive con la sua migliore amica Tori. Eppure tutto sembra andare in frantumi quando scopre che Hunter la tradisce proprio con lei. Mentre cerca di rimettere insieme i tasselli della propria esistenza, Sydney capisce di essere attratta da Ridge Lawson, il suo misterioso vicino di casa. Non può staccargli gli occhi di dosso e non può fare a meno di starsene ad ascoltarlo mentre suona la chitarra sul balcone della sua stanza. La sua musica le regala armonia e vibrazioni. E anche Ridge, malgrado il carattere schivo, non può far finta di ignorare che c'è qualcosa in Sydney: avrà finalmente trovato la sua musa?

AUTORE

Colleen Hoover è autrice bestseller del New York Times con i due romanzi Tutto ciò che sappiamo dell’amore e il suo seguito Point of Retreat . Vive in Texas con il marito e tre figli maschi.  





RECENSIONE

Sidney e Ridge si sono incontrati grazie alla musica, condividendo una passione che li porta ad avvicinarsi e a conoscersi. Ridge suona la chitarra e Sidney riesce a tradurre in parole le emozioni che prova ascoltandolo.
Quando la ragazza scopre che Ridge è sordo non lo tratta diversamente dagli altri ma inizia, a modo suo, a comunicare con lui spontaneamente. Ed è proprio  questo il primo aspetto che balza agli occhi, ognuno entra a piccoli passi nel mondo dell'altro e lo fa naturalmente, a proprio agio.
Ridge si presenta come un ragazzo dolcissimo, leale e sprigiona sensibilità in ogni singolo gesto. Sarà un personaggio speciale e sorprendente soprattutto per come riuscirà a gestire la verità.
La loro storia è composta da sguardi e silenzi carichi di sentimenti impossibili da nascondere finché anche loro stessi dovranno iniziare ad usare le parole per descriverli.
Un romanzo intenso ed emozionante che regala una lettura ancora più completa grazie alla colonna sonora che l'autrice e Griffin Peterson hanno creato attorno ai personaggi e alla loro storia.
Un libro che scuoterà il vostro cuore e intreccerà le lacrime ai momenti d'attesa in una lettura che vi rapirà totalmente.
Se volete emozionarvi dalla dolcezza questo è sicuramente il libro più adatto. Una storia d'amore splendida che saprà escludere tutti gli elementi che la circondano, focalizzando l'attenzione sui sentimenti, sull'innamoramento dei due ragazzi nonostante cercheranno costantemente di impedire l'inizio di questo amore.

"Ci sono solo ventisei lettere nell'alfabeto inglese. Verrebbe da pensare che con ventisei lettere non si possa fare poi molto. Verrebbe da pensare che non siano molte le sensazioni che possano suscitare quando le si combina per comporre delle parole. Ma non è così. Le emozioni che quelle ventisei lettere possono suscitare in una persona sono infinite, e questa canzone ne è la prova. 
Non capirò mai com'è possibile che una manciata di parole, messe una dopo l'altra, possa cambiare una persona ma questa canzone, queste parole, mi stanno completamente cambiando. E' come se il mio "forse un giorno" sia appena diventato "in questo momento"."

PUNTEGGIO


2 commenti:

  1. Appena letto, e piaciuto parecchio <3
    Colleen Hoover è ufficialmente una delle regine dei sentimenti, non c'è che dire!
    Io comunque verso la fine ero d'accordissimo con la ragazza di Ridge: non potrei mai, sapendo di avere "una data di scadenza" (se vogliamo dirla così) passare il mio tempo a preoccuparmi o a non fare nulla. Vorrei anch'io qualcuno che mi facesse vivere al massimo e a mille all'ora, in mod che ne valga comunque la pena. Mi è piaciuto ogni sviluppo della storia, mi ha emozionata e non vedo l'ora di prendere la trilogia "Slammed"/"Point of Retreat"/"This Girl" il prossimo mese perché devo leggere altro di suo! Hai letto la novella breve "Maybe Not", legata a questo libro? Molto carina!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No non l'ho letta!! Sono d'accordo anch'io su quel pensiero e sul come l'ha spiegato a Ridge! Ha avuto il coraggio, nonostante i loro sentimenti e quello che avevano vissuto.
      Speriamo arrivino presto anche gli altri libri..se si perde la speranza nei sentimenti Colleen Hoover è pronta a coccolarci <3

      Elimina

Cerca nel blog