giovedì 21 gennaio 2016

Recensione: "Girl Online" di Zoe Sugg (Mondadori)



Buongiorno lettori! Eccomi qui con una nuova piccola recensione.

SCHEDA DEL LIBRO

TITOLO: Girl Online
AUTORE: Zoe Sugg
EDITORE: Mondadori
PAGINE: 343 pg
PREZZO Ebook: 6.99 euro
PREZZO Cartaceo: 14.90 euro

TRAMA

Con lo pseudonimo Girl Online ogni giorno scrive un blog. Nascosta dietro al suo nickname, Penny condivide i suoi pensieri e le sue emozioni più vere sull'amicizia, l'amore, la scuola, la sua famiglia un po' assurda e quei terribili attacchi di panico che condizionano drammaticamente la sua vita. Proprio quando le cose stanno davvero prendendo una brutta piega i genitori le organizzano un viaggio a New York. Qui incontra Noah, bello, anzi bellissimo, e per di più chitarrista eccezionale. Penny si innamora per la prima volta e racconta ogni minuto di questo sogno sul suo blog. Ma anche Noah ha un segreto: talmente grosso che rischia di far saltare la copertura di Penny e rovinare per sempre l'amicizia con il suo migliore amico.

BIOGRAFIA

Zoe Sugg, in arte Zoella, ha sempre adorato scrivere.
I suoi blog e i suoi video hanno milioni di follower.
Oggi è tra le vlogger di Youtube più seguite al mondo.










COMMENTO PERSONALE:

Girl Online è un libro semplice e senza troppe pretese.
La protagonista Penny è una ragazza un po' goffa e adora trascorrere le sue giornate con il suo migliore amico e la macchina fotografica.
Penny non tiene un diario ma un blog in cui sfoga i propri pensieri e le proprie disavventure.
Purtroppo, da quando Penny si ritrova a cadere sul palco durante la recita della scuola, l'umiliazione cresce a dismisura e per lei inizia un vero incubo visto che questo piccolo dramma è stato filmato e condiviso su tutti i social dai suoi compagni. 
La soluzione arriva quando la madre riceve come incarico di organizzare un matrimonio a tema a New York. Penny all'inizio è titubante ma poi decide di seguire i genitori per staccarsi dai commenti dei propri compagni. Durante l'organizzazione incontra Noah. Un ragazzo che le cambierà la vita.
"Girl Online" non spicca per le descrizioni, per i dettagli e nemmeno per la trama. 
Vengono affrontate delle tematiche molto presenti nel mondo dei giovani anche se non vengono approfondite. I vari eventi non sono molto credibili e il nostro Noah è fin troppo perfetto per essere vero, però, questa lettura riesce comunque ad essere piacevole anche se indicata per un pubblico molto giovane. 

Consigliato se:

- siete in cerca di spensieratezza
-  cercate una lettura leggera


PUNTEGGIO


Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog